OPEL GTC PARIS

Di motorpad.it Pubblicato Lunedì, 04 Ottobre 2010. nella categoria Salone di Parigi 2010

Al profondo e convincente nuovo corso stilistico di Opel va sicuramente attribuita una delle più concrete ragioni del rilancio (e del salvataggio) della Marca.

OPEL GTC PARIS
Al profondo e convincente nuovo corso stilistico di Opel va sicuramente attribuita una delle più concrete ragioni del rilancio (e del salvataggio) della Marca. La riprova viene dalla GTC Paris la Concept che nel nome rende omaggio al Salone e che prefigura in modo molto realistico la versione coupé della Astra arricchendone la famiglia (e l’immagine) insieme alla station wagon Sports Tourer. Altra importante missione affidata alla GTC è quella di riportare la casa di Rüsselheim nel settore delle sportive di larga diffusione e questo ambizioso programma poggia su sostanziosi contenuti stilistici e tecnici partendo da una filante carrozzeria a tre porte, vero concentrato di eleganza e dinamismo promessa più che credibile di prestazioni eccellenti. Lo comprova il primo dei motori proposti, un 2000 cc turbo a iniezione diretta da 290 CV, attento però anche ai consumi ed all’ambiente tanto da essere dotato anche della funzione Start/Stop. La sportività si manifesta anche nel telaio con sospensioni Flex Ride, nelle ruote in lega da 21 pollici, nello spolier posteriore e neglli allestimenti interni tutti giocati in chiave “racing” con sedili avvolgenti, nei particolari in alluminio, nella strumentazione specifica e nelle luci posteriori a LED, nel differenziale antislittamento. Alla buona abitabilità anche per cinque persone provvede il passo lungo e un coda una lunghezza di 4,46 mt. Si annuncino prezzi anche altre motorizzazioni benzina e diesel e prezzi che dovrebbero partire da 15.000 euro circa.