PEUGEOT 208

Di E.R. Pubblicato Sabato, 05 Maggio 2012. nella categoria Vista da lei

E’ sulle nostre strade da poche settimane la 208, la nuova nata in casa Peugeot: un’agile compatta del segmento B - il più affollato in Italia con ben 27 vetture concorrenti - che promette versatilità, maneggevolezza e praticità nella guida quotidiana.

PEUGEOT 208<br/>“vista da lei”

E’ sulle nostre strade da poche settimane la 208, la nuova nata in casa Peugeot: un’agile compatta del segmento B - il più affollato in Italia con ben 27 vetture concorrenti - che promette versatilità, maneggevolezza e praticità nella guida quotidiana.

La 208 è una vettura per i giovani, per le mamme e le donne in genere, per tutti coloro che necessitano di muoversi con agilità in città, standoci dentro comodi in un ambiente accogliente e senza problemi per trovare un parcheggio. Lunga infatti poco meno di 4 metri, la 208 guadagna in compattezza rispetto la progenitrice 207. Nonostante l’accorciamento delle misure, la 208 riesce a offrire 5 comodi posti  e riduce il peso di oltre 100 kg: una bella cura dimagrante a tutto beneficio di emissioni e consumi. Peugeot 208 diventa così, come dicono quelli del marketing, eco-friendly e human-friendly.

Offre versioni a 3 e a 5 porte con motorizzazioni decisamente da city car, come i 1.000 cc, e più scattanti, come i 1.600 cc, diesel e benzina.   Le linee di Peugeot 208 sono morbide e femminili, anche se in alcuni dettagli strizzano l’occhio a un design sportiveggiante, soprattutto se l’auto viene vista di lato: le scanalature presenti sulle portiere danno infatti movimento alla vettura, la rendono più aggressiva e snella. Anche i fari frontali presentano contorni tesi e spigolosi, che rimandano al dna più borsaiolo ed alla sua ricca tradizione in questo senso della casa francese. Il resto del muso dell’auto è invece affusolato e rotondo, un design morbido più apprezzabile dall’occhio femminile.

All’interno tutti i comandi e i dispositivi di bordo appaiono ben posizionati e di facile gestione durante la guida: pulsanti ravvicinati, un grande cruscotto ben visibile sopra il volante dal diametro ridotto e un alloggio ad altezza occhi ospita anche l’eventuale navigatore, in optional. Una disposizione così ben studiata rende sicura la guida, intuitivi i comandi e di facile lettura gli strumenti; anche all’universo femminile, che cerca soprattutto praticità. Peugeot 208 ha così il pregio di unire funzionalità, compattezza e comfort: non male, e non certo poco, per una vettura compatta.  

La francesina in questione offre anche molte possibilità di personalizzazione: dagli allestimenti interni all’infotainment, dai cerchi in lega ai colori della carrozzeria, rendere la 208 più personale è facilissimo e sul sito della Casa è possibile configurare la propria auto con pochi click! Sia la versione a 3 porte, sia quella a 5, dispongono di numerosi allestimenti: per la compatta a 3 porte Access, prezzo di partenza 12.440 €, Active, da 13.800 €, e Allure, da 15.500 €.  Per la 5 porte Access da 13.100 €, Active, da 14.500 €, Allure, da 16.000 € e Business (riservato alle flotte aziendali) da 16.350 €.