PEUGEOT 208 R2 AL RALLY DEL CIOCCO

Di motorpad.it Pubblicato Martedì, 26 Marzo 2013. nella categoria Sport

La prova di Paolo Andreucci sempre affiancato da Anna Andreussi era uno dei motivi di interesse e dei debutti più attesi al via della prima prova del Campionato Italiano Rally.

PEUGEOT 208 R2 <br/>AL RALLY DEL CIOCCO
La prova di Paolo Andreucci sempre affiancato da Anna Andreussi era uno dei motivi di interesse e dei debutti più attesi al via della prima prova del Campionato Italiano Rally. In occasione del Rally del Ciocco il pluricampione nazionale si presentava al via con la piccola Peugeot 208 R2, una vettura che per la prima volta si presentava al via di una gara. In molti volevano scoprire se, pur non avendo un’auto per puntare all’assoluto, con soli 185 Cv e per di più a trazione anteriore, la forte coppia toscana sarebbe riuscita a ottenere risultati degni di nota. Più che di sorpresa si deve parlare di certezza e l’esperienza del pilota è servita ancora una volta e la 208 R2 si è piazzata nella top ten assoluta, 8° posto finale dominando la classifica di categoria con ottimi riscontri cronometrici, dimostrando a pieno tutto il potenziale della vettura. Molto bene sono andate anche le altre 208 R2 private che, classificandosi al secondo ed al terzo posto di classe, completano il podio. Positive le prime dichiarazioni di Andreucci: « Un ottimo esordio. Sinceramente alla vigilia non me lo sarei aspettato in questi termini. Passare dopo tanti anni dalle quattro alle due ruote motrici ha richiesto un po’ di adattamento nelle prime PS ma la 208 R2 è veramente facile da guidare e non ho avuto grandi difficoltà. L’ottavo posto assoluto, subito dietro a vetture quattro ruote motrici e molto più potenti, da l’idea dell’eccezionalità della nostra gara».   Sempre al Ciocco la “vecchia” 207 S 2000 si è confermata ancora la vettura da battere classificandosi con Basso-Dotta prima assoluta e con Perico-Carrara seconda. Una bella storia che sembra non voler finire.     Rally Il Ciocco e Valle del Serchio – Classifica Finale classe R2 1. Andreucci-Andreussi - Peugeot 208R2- 2:01'13''8; 2. Chentre-D'Herin - Peugeot 208R2 a 1’26''9 ; 3. Carella-Riolfo - Peugeot 208R2 a 2’59''2 ; 4. Andolfi-Casalini - Renault Twingo a 3’26''6; 5. Crugnola- Ferrara - Renault Twingo a 3’27''2; 6. Cunial-Ialungo - Citroen C2 a 3’56''1   Classifica costruttori Campionato Italiano Rally 2012 (dopo una prova) 1. Peugeot 15 punti; 2. Skoda 10; 3. Mitsubishi 8; 4. Ford 6; 5.Renault 5; 6. Citroën 2