Pneumatici invernali

Di motorpad.it Pubblicato Venerdì, 28 Ottobre 2011. nella categoria Fari Puntati

Con la stagione fredda aumentano inevitabilmente le situazioni di pericolo sulla strada.

Pneumatici invernali
Con la stagione fredda aumentano inevitabilmente le situazioni di pericolo sulla strada. La presenza di freddo, pioggia e neve sono possibile causa di incidente e la soluzione più semplice è quella di montare un treno di pneumatici invernali in sostituzione di quelli “estivi” normalmente utilizzati sulla vettura. Certo c’è da fare uno sforzo economico, meglio è avere un doppio set completo di cerchi e gomme, ma questo può essere ammortizzato su più anni visto che questo tipo di pneumatici è indicato per lavorare con temperature inferiori ai 7 gradi. Quindi per non controllare sempre il termometro possiamo dire da novembre a marzo; poi si ritorna alle gamme estive per i restanti mesi. I vantaggi sono nella maggiore tenuta di strada e migliore controllo del mezzo soprattutto nelle fasi di frenata dove, in caso di strada innevata, si possono ridurre gli spazi d’arresto fino al 50%. Questo grazie alla particolare lamellatura presente nei tasselli che permette una migliore aderenza. Si riconoscono per il marchio M+S sul fianco e per il disegno delle tre vette che rappresenta una montagna o di un fiocco di neve. A livello legislativo, poi, bisogna rifarsi al Nuovo Codice della Strada (legge del 29 luglio 2010 numero 120) dove nel primo articolo si riferisce all’argomento pneumatici ed al primo comma è prescritto che “…i veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio…”. Con questa modifica il legislatore ha recepito il cambiamento da “pneumatici invernali” al posto di “pneumatici da neve” introducendo anche un'equivalenza tra pneumatici invernali e “catene a bordo”. Assogomma – l’associazione che riunisce i più importanti Produttori di pneumatici – rinnova il proprio impegno sulla sicurezza promuovendo anche per quest’anno la campagna “Io uso pneumatici invernali” volta a favorire l’utilizzo di questo tipo di gomma con iniziative di formazione e informazione. Alla conferenza stampa di presentazione hanno partecipato il Direttore di Assogomma Fabio Bertolotti e il Direttore del Servizio Polizia Stradale Roberto Sgalla. L’iniziativa prevede, per le vetture che montano quattro pneumatici invernali delle marche appartenenti all’associazione, l’applicazione di un piccolo adesivo che segnala alle forze dell’Ordine la tipologia di gomma montata, velocizzando così i tempi di controllo. Gratuito e non obbligatorio, l’adesivo viene posizionato su parabrezza o lunotto e riporta il periodo invernale di riferimento. Ricordiamo che le operazioni di montaggio/smontaggio devono essere effettuate da specialisti del settore (legge 122/1992); pertanto sia nel caso di pneumatici nuovi sia nel caso di pneumatici già usati sarà sempre il gommista a dover effettuare la sostituzione e l’eventuale apposizione dell’adesivo.