PNEUMATICI INVERNALI O CATENE

Di motorpad.it Pubblicato Venerdì, 22 Ottobre 2010. nella categoria Motori e dintorni

Siamo ben d’accordo che la sicurezza non ha prezzo, un po’ meno che sia sempre l’automobilista a pagare vessato da interventi scoordinati presi da qualcuno che, magari, vuole mostrarsi più bravo di altri.

PNEUMATICI INVERNALI<br/>O CATENE
Siamo ben d’accordo che la sicurezza non ha prezzo, un po’ meno che sia sempre l’automobilista a pagare vessato da interventi scoordinati presi da qualcuno che, magari, vuole mostrarsi più bravo di altri. E’ il caso del provvedimento emesso in modo del tutto autonomo dalla Provincia di Milano e prontamente fatto proprio anche dalla “consorella politica” di Monza Brianza. Il solerte assessore ai trasporti, evidentemente attento non solo alla sicurezza dei suoi amministrati, ma anche alla propria immagine di decisionista, ha stabilito che sulle strade provinciali di sua competenza a partire dal 15 novembre le auto avranno l’obbligo di montare i cosiddetti pneumatici termici, le “gomme da neve” in parole povere, o tenere a bordo le catene da neve. La relativa sanzione in caso di mancato adempimento dell’ordinanza è di 78 euro. Contro questo diktat che di fatto impone una notevole spesa a molti cittadini si sono levate più voci anche politiche e qualcuno è arrivato a definirla “un’ordinanza odiosa” e un favore ai gommisti. Difficile non essere d’accordo. Davvero senza senso, poi, che decisioni del genere siano prese senza un minimo di coordinamento centrale e un’utile campagna di informazione. L’importante è che sia sempre Pantalone a pagare.