QUATTRORUOTE LE MANS

Di motorpad.it Pubblicato Venerdì, 10 Dicembre 2010. nella categoria MotorShow di Bologna 2010

Una mostra di grande interesse nostalgico e storico al Motor Show.

QUATTRORUOTE LE MANS
Una mostra di grande interesse nostalgico e storico al Motor Show. E’ quella proposta da Quattroruote sotto il titolo “Le Regine di Le Mans”. Vi sono esposte 10 delle auto che, dai primi anni ’30 fino all’edizione di quest’anno, sono state protagoniste della grande corsa e hanno contribuito ad alimentarne la leggenda anche per i piloti che le hanno portate alla vittoria assoluta o di classe. Ecco l’elenco completo delle vetture esposte ed il relativo “titolo di merito” nella massacrante maratona francese e i piloti che le hanno portate al successo. ALFA ROMEO 8C 2300 Motore 8 cilindri in linea di 2336 cc, compressore volumetrico, 150-180 CV. Vincitrice nel 1931 con Howe-Birkin, nel 1932 con Sommer-Chinetti, nel 1933 con Nuvolari-Sommer e nel 1934 con Chinetti-Etancelin MERCEDES 300 SL “ali di gabbiano” Motore 6 cilindri in linea ad iniezione diretta di 2996 cc, 175 CV, vincitrice nel 1952 con Lang-Reiss. L’esemplare esposto ha livrea con cui la vettura vinse la Carrera Panamericana nello stesso anno con Kling-Klang ALFA ROMEO 33/2 Motore 8 cilindri a V di 1995 cc, 270 CV. Prima, seconda e terza di classe fino a 2 litri e quarta, quinta, sesta assoluta nel 1968. Gli equipaggi: Galli-Giunti, Dini-Facetti, Biscaldi-Casoni. Quella qui raffigurata è nell’allestimento per le gare stradali e non nella versione LM. PORSCHE 917 K Motore 12 cilindri boxer raffreddato ad aria, 4907 cc, 580 CV. Prima nel 1970 con Hermann-Attwood e nel 1971 con Marko-van Lennep. Qui sullo stand la versione negli storici colori Gulf, mai vincitrice a Le Mans ma prima nella 24 ore di Daytona. ALPINE RENAULT A442 Motore V6 di 1997 cc, turbo 24 valvole, 503 CV, carrozzeria in vetroresina, prima nel 1978 con Jassaud-Pironi. JAGUAR XJR-9 LM Motore V12 di 6995 cc, 760 CV, monoscocca in fibra di carbonio e Kevlar, prima nel 1988 con Dumfries-Wallace-Lammers. SAUBER-MERCEDES C9 Motore V8 di 4793, biturbo, 720 CV, vincitrice nel 1989 con Reuter-Dickens-Mass. BMW V12 LMR Motore V12 di 5990 cc, 48 valvole, 650 CV, cambio sequenziale a 6 marce, prima nel 1999 con Martini-Dalmas-Winkelhock. AUDI R10 TD1 Motore turbodiesel V12 di 5500 cc, biturbo. Prima turbodiesel a vincere a Le Mans nel 2006 con l’equipaggio Biela-Pirro- Werner che si ripete l’anno successivo e vincitrice anche nel 2008 con Capello-Kristensen-McNish PEUGEOT 908 FAP Motore V12 turbodisel di 5486 cc, biturbo, cambio sequenziale a 6 marce, scocca e carrozzeria di carbonio, prima nel 2009 con Gené-Wurz-D. Brabham.