RENAULT CAPTUR

Di Silvia Pirovano Pubblicato Lunedì, 17 Giugno 2013. nella categoria VideoTest

Momento di grande fermento creativo quello che sta attraversando Renault. E’ appena stata lanciata la city elettrica Zoe ed è già pronta un’altra importante novità, la Captur che porta Renault in un settore finora inesplorato.

Tanto per cominciare punta su una linea piacevole che valorizza al meglio i nuovi canoni stilistici introdotti dalla nuova Clio, la piattaforma è infatti la stessa, ma molti sono gli elementi di originalità e i punti di forza.

Tra questi assume particolare importanza il tre cilindri  TCe di 898 cc da 90 cv che dichiara consumi medi di 4 litri e 9 di benzina per 100 km e emissioni di CO2 pari a 113 grammi x km. , Segue il 1200 TCe da 120 CV proposto con la trasmissione EDC a doppia frizione. 
Mentre per il Diesel si tratta del 1500 dCi da 90 CV con consumi di 3,6 l per 100 km e 95 g/km di CO2.
 Questa motorizzazione in seguito, sarà disponibile anche con la trasmissione a doppia frizione EDC.

Tre gli allestimenti proposti per inizare a sbizzarrirsi con le personalizzazioni e prezzi che vanno da 15.950 a 20.550 euro per i benzina e da 17.600 a 20.100 per il diesel.

RENAULT CAPTUR