RENAULT CAPTUR

Di motorpad.it Pubblicato Martedì, 16 Aprile 2013. nella categoria Secondo noi

Beati gli ultimi perché beneficiano degli eventuali errori altrui e li evitano e, se non sono troppo in ritardo, possono inserirsi in un trend di successo con la certezza di essere nel giusto.

RENAULT CAPTUR
Beati gli ultimi perché beneficiano degli eventuali errori altrui e li evitano e, se non sono troppo in ritardo, possono inserirsi in un trend di successo con la certezza di essere nel giusto.   Discorso un po’ generale, ma che trova la sua conferma con l’arrivo anche di Renault nel settore delle Crossover di taglia media che la Casa francese vuole “catturare” con la nuova Captur e dove si fa sempre più accesa la competizione tra tutti i costruttori per il semplice fatto che, nella generale prolungata crisi del mercato e questo il solo comparto da grandi numeri a crescere. Il modello viene definito “urban crossover” per indicarne la sua doppia anima e la disponbilità ad usi più vari che, dal punto di vista pratico, puntano sostanzialmente su alcuni elementi certi:   - una linea piacevole che valorizza al meglio i nuovi canoni stilistici introdotti dalla nuova Clio. - una grande agilità e manovrabilità figlia di ingombri davvero contenuti (4.122 mm di lunghezza, 1.778 di larghezza e 1.566 di altezza su un passo di 2.606 mm) che facilitano la mobilità nel traffico cittadino e la ricerca del parcheggio; - la generosità  dello spazio interno da organizzare secondo necessità (bagaglio da 327 a 1.235 dmc sfruttabili); - un ambiente da vivere in ottimo confort e con le più avanzate dotazioni di sicurezza, confort, intrattenimento e collegamento con il mondo esterno e la propria community; - un’offerta di motori affidabili tra i quali assume particolare importanza l’Energy TCe 90, 3 cilindri di 898 cc e il TCe 120 EDC 4 cilindri da 1.198 cc, quest’ultimo proposto solo con trasmissione EDC (Efficient Dual Clutch) a doppia frizione.   La motorizzazione Diesel Energy dCi 90 sarà disponibile in seguito con la stessa trasmissione a doppia frizione EDC; dichiara consumi di 3,6 l per 100 km ed emissioni di 95 g/km di CO2. - Il tablet multimediale Renault R-Link che dà accesso alla massima connettività e ad un catalogo di applicazioni dedicate all’automobile con l’evoluto sistema Smart Nav dotato di touchscreen da 7” che integra servizi radio, navigatore telefono e Bluetooth. Una dotazione proposta con l’allestimento top di gamma che alza al segmento superiore il posizionamento di questo modello. Prezzi: TCe 90 CV S&S Wave 15.950 euro TCe 90 CV S&S Live 17.200 euro TCe 90 CV S&S Energy 18.450 euro TCe 120 CV EDC Energy 20.550 euro dCi 90 CV S&S Wave 17.600 euro dCi 90 CV S&S Live 18.850 euro dCi 90 CV S&S Energy 20.100 euro dCi 90 CV EDC Energy 21.500 euro (foto Silvia Terraneo)