RINSPEED DOCK-GO

Di motorpad.it Pubblicato Lunedì, 09 Aprile 2012. nella categoria Fari Puntati

Fantasia scatenata in casa Rinspeed alla ricerca della massima versatilità d’uso per un modello come la Smart che, stante la forte ed originale personalità d’origine, sembrava quanto mai difficile da reinterpretare.

RINSPEED DOCK-GO
Fantasia scatenata in casa Rinspeed alla ricerca della massima versatilità d’uso per un modello come la Smart che, stante la forte ed originale personalità d’origine, sembrava quanto mai difficile da reinterpretare. Ecco allora la famiglia Dock-Go - vista di recentee al Salone di Ginevra - che alla minuscola city car chiede una serie di trasformazioni davvero sorprendenti  al prezzo, inevitabile, di un allungamento delle misure d’ingombro. L’originalità e l’intelligenza della proposta sta però nel fatto che la Smart cambia la sua lunghezza solo se e quando le si richiede un uso specifico e occasionale.  La soluzione del problema sta nella realizzazione di una serie di parti staccate e munite di ruote che si agganciano in modo rapido e sicuro al corpo della Smart e offrono lo spazio necessario per i carichi o per le funzioni del momento. Il risultato è che la Smart modulare, ovvero la Dock-Go, diventa un agile e capace veicoletto a sei ruote che nulla perde della sua agilità e simpatia di linea, pronta a ridivetare la city car che conosciamo non appena le si toglie la “coda posticcia”.