SAAB 9-4X

Di motorpad.it Pubblicato Mercoledì, 27 Ottobre 2010. nella categoria Anteprima

Lo vedranno per primi gli americani al Salone di Los Angeles a gennaio 2011 e attraverserà l’oceano solo in estate il nuovo SUV-Crossover della rilanciata Saab, la 9-4X che già si era mostrata come prototipo in alcuni Saloni internazionali degli scorsi anni, ma che non aveva avuto un seguito per le note vicende che hanno messo in discussione la sopravvivenza stessa della casa svedese.

SAAB 9-4X
Lo vedranno per primi gli americani al Salone di Los Angeles a gennaio 2011 e attraverserà l’oceano solo in estate il nuovo SUV-Crossover della rilanciata Saab, la 9-4X che già si era mostrata come prototipo in alcuni Saloni internazionali degli scorsi anni, ma che non aveva avuto un seguito per le note vicende che hanno messo in discussione la sopravvivenza stessa della casa svedese. Stilisticamente impostato su un disegno sportivo, testimoniato dalla linea sfuggente e dallo spoiler posteriore dove sono posizionate le luci a LED, riprende alcuni elementi di dettaglio della 9-5 Sedan e anche per questi particolari si posiziona, per la qualità complessiva e per la completezza delle dotazioni, nei quartieri alti dei veicoli di questo tipo. La conferma viene dalle motorizzazioni tipicamente americane prescelte. Vale a dire due V6 a benzina, uno aspirato di 3000 cc da 265 e l’altro di 2800 cc sovralimentato da 300 CV; l’immancabile diesel arriverà in seguito. La trazione integrale utilizza la tecnologia XWD che può variare la coppia sugli assi dialogando con il differenziale posteriore a controllo elettronico. La versione top dispone anche del Saab Drive Sense che adatta le sospensioni al tipo di guida ed alle condizioni del fondo stradale e modifica, di conseguenza, anche la reazione dello sterzo. Tra le raffinatezze di allestimento si segnalano infine la pedaliera a regolazione elettrica, il potente impianto audio Bose e i fari allo xeno di tipo adattativo che regolano il fascio di luce sull’angolo di sterzo.