SMART ebike

Di motorpad.it Pubblicato Sabato, 01 Ottobre 2011. nella categoria Motori e dintorni

Continua senza sosta, in casa Smart, lo studio e lo sviluppo di soluzioni in favore anche della mobilità individuale sempre più sostenibile.

SMART ebike
Continua senza sosta, in casa Smart, lo studio e lo sviluppo di soluzioni in favore anche della mobilità individuale sempre più sostenibile. L’ultima novità in ordine di tempo è la "ebike", una bicicletta elettrica che amplia la gamma di prodotti a zero emissioni del marchio tedesco. Smart entra così in un settore in continua espansione: basti pensare che nel 2010 in Europa le vendite di bici elettriche sono cresciute del 40% circa rispetto all’anno precedente, superando le 700.000 unità. Tornando alla "ebike", l’appartenenza alla famiglia Smart è data da un design moderno e accattivante e dalla combinazione di due materiali e due colori, come per i modelli a quattro ruote. In questo caso il telaio in alluminio di color bianco è in contrasto con l’alloggiamento della batteria che è in plastica grigia. Sellino e altri piccoli dettagli sono invece in verde, come a voler sottolineare l’anima "green" del mezzo. Dal punto di vista tecnico la Smart "ebike" monta, sulla ruota posteriore un motorino elettrico BionX che si avvia non appena il conducente agisce sui pedali, come su una bicicletta tradizionale. Utilizzando l’apposito pulsante sul manubrio è possibile scegliere tra quattro diverse potenze che il motore elettrico da 250 Watt deve fornire in ausilio alla forza muscolare. Le batterie da 400 Wh che alimentano il motore sono agli ioni di litio e possono essere ricaricate direttamente sulla bicicletta oppure smontate e collegate ad una normale presa domestica. Sfruttando anche l’energia recuperata (o meglio rigenerata) durante la frenata l’autonomia può superare i 100 km. La Smart ebike è già entrata in produzione e sarà disponibile in Europa e nel Nordamerica nel 2012.