SUBARU XV GPL

Di motorpad.it Pubblicato Giovedì, 26 Luglio 2012. nella categoria In breve

In Subaru hanno sempre creduto nell’alimentazione a GPL.

SUBARU XV GPL
In Subaru hanno sempre creduto nell’alimentazione a GPL. Tutta la gamma dispone di una versione con questo carburante e non poteva quindi mancare l’ultimo modello presentato, la crossover XV.   Sono interessate due motorizzazioni, il 1600 cc da 110 CV ed il 2000 cc da 148 e grazie al doppio serbatoio l’autonomia della vettura arriva fino a 1450 km di percorrenza. Non cambiano le prestazioni con una velocità massima rispettivamente di 170 km/h e di 186 km/h, solo 1 km/h in meno rispetto ai benzina. Sono poi conosciuti da tempo i vantaggi economici che derivano dall’utilizzo del GPL, soprattutto in chiave economica con un risparmio sui costi del rifornimento di circa il 50% rispetto al prezzo della benzina. Ci sono anche dei vantaggi in termini di emissioni con la riduzione delle emissioni di CO2 di 139 e 150 gr/km. I prezzi delle versioni GPL della XV vanno dai 25.010 euro della 1.6i ai 30.010 della 2.0i-ES.   La XV è una crossover a trazione integrale con il classico motore boxer a quattro cilindri capace di muoversi in tutta tranquillità sia nell’ambito urbano sia nei percorsi fuoristrada caratteristica tipica questa di Subaru.   Come detto è lunga la tradizione di Subaru nel GPL, con i primi modelli che risalgono al 2000, quando la casa giapponese non avendo in listino una motorizzazione diesel puntò su questa soluzione. Era una scelta controcorrente perché nessuno aveva mai usato il GPL su una vettura “premium” e fino a quel momento questo carburante era considerato povero. Il successo è stato immediato e da allora sono state oltre 15.000 le auto vendute dal marchio delle sei stelle con i modelli Justy, Impreza, Forester, Legacy e Outback.