Termini Imerese

Di motorpad.it Pubblicato Lunedì, 28 Novembre 2011. nella categoria Fari Puntati

Il Governo, nella persona del nuovo Ministro Passera, ha convocato le parti e ha speso tutta la sua autorevolezza; la Fiat ha dato prova di responsabilità e ha migliorato il suo contributo per incrementare gli incentivi dei lavoratori avviati al pensionamento e i Sindacati, tutti i Sindacati, hanno mostrato realismo e concretezza e hanno sottoscritto l’accordo.

Termini Imerese
Il Governo, nella persona del nuovo Ministro Passera, ha convocato le parti e ha speso tutta la sua autorevolezza; la Fiat ha dato prova di responsabilità e ha migliorato il suo contributo per incrementare gli incentivi dei lavoratori avviati al pensionamento e i Sindacati, tutti i Sindacati, hanno mostrato realismo e concretezza e hanno sottoscritto l’accordo. Che non è il migliore possibile ma, appunto, quello possibile e che disinnesca un rischio di tensioni sociali molto gravi garantendo un minimo di sicurezza e prospettiva a centinaia di famiglie. Quanto all’aspetto industriale del problema, non può che essere accolto positivamente il fatto che l’avventura automobilistica di Fiat in Sicilia non finirà nel nulla, ma avrà un diverso e sia pure più modesto orizzonte. Gli impianti saranno rilevati dall’azienda molisana DR dell’imprenditore Di Risio che non è, come una sedicente giornalista della RAI ha definito la marca, del “Dottor Risio” equivocando su DR che qui è scritto tutto maiuscolo. L’augurio è che le garanzie ottenute e offerte siano concrete e mantenute e che la situazione del mercato dell’auto si apra a tempi un po’ meno grigi.