TOYOTA GT 86

Di motorpad.it Pubblicato Mercoledì, 30 Novembre 2011. nella categoria Salone di Tokyo 2011

Debutta oggi a Tokyo la Toyota GT 86, la sportiva a trazione posteriore progettata con Subaru e che rappresenta l’attesa erede della Celica.

TOYOTA GT 86
Debutta oggi a Tokyo la Toyota GT 86, la sportiva a trazione posteriore progettata con Subaru e che rappresenta l’attesa erede della Celica. Si tratta di una coupé in configurazione 2+2 di dimensioni compatte - 4,24 metri di lunghezza e 1,29 di altezza – con un design dinamico e aggressivo, posizione di guida ribassata e peso distribuito con un rapporto 53:47. Si differenzia dalla “gemella” BRZ sviluppata da Subaru nell’anteriore con un’ampia presa d’aria esagonale a nido d’ape e nel posizionamento delle luci di supporto e nel posteriore per una maggiore accentuazione dello spoiler con funzioni aerodinamiche. L’abitacolo è studiato attorno al guidatore che può facilmente controllare tutti i comandi. Qui dominano gli elementi di carattere “racing” come il contagiri su fondo bianco al centro del cruscotto,lo sterzo di dimensioni ridotte, i sedili in pelle scamosciata ad alto contenimento laterale e la pedaliera in alluminio. La parte tecnica è affidata al motore boxer quattro cilindri di 2.000 cc a iniezione diretta montato anteriormente. Sviluppa 200 CV di potenza e 205 Nm di coppia ed è abbinato al cambio manuale oppure automatico con paddle al volante, entrambi a sei rapporti. Il nuovo modello è già pronto ad essere venduto in Europa nel corso del 2012 e in America con il marchio “giovane” Scion.