TOYOTA PRIUS PLUG-IN HYBRID

Di motorpad.it Pubblicato Giovedì, 06 Settembre 2012. nella categoria Secondo noi

Sviluppate con criterio e chiarezza di programmi le buone idee continuano a produrre buone idee.

TOYOTA PRIUS PLUG-IN HYBRID
Sviluppate con criterio e chiarezza di programmi le buone idee continuano a produrre buone idee. Applicando il concetto alla Toyota Prius capostipite fin dal 1997 della tecnologia ibrida e da allora già prodotta in più di 4 milioni di esemplari, si arriva ora alla Prius Plug-in Hybrid, sintesi del meglio tra un’auto ibrida e una elettrica. Insomma, un altro sostanzioso passo nella direzione di una mobilità sempre più sostenibile. L’attuale fase di sviluppo si basa su nuove batterie agli ioni di litio la cui capacità consente una marcia in modalità interamente elettrica fino a 25 km e a 85 km/h di velocità, con un incremento non certo trascurabile, quindi, delle caratteristiche di veicolo urbane della Prius. Il tutto, ovviamente, senza intaccare le possibilità di affrontare la normale circolazione extraurbana nei viaggi di medio e ampio raggio. Nel dettaglio le nuove batterie sono sì maggiorate quanto a capacità, ma anche più leggere e meno ingombrati (80 kg e 87 dmc di ingombro). Altro notevole sviluppo di questi accumulatori è il tempo di ricarica che scende a 90 minuti disponendo di una presa di 230 volt. Sommando pertanto le due opportunità (elettrico+benzina), si arriva ad un'autonomia complessiva di 1.200 km, a patto di non avere il piede troppo pesante sull’acceleratore, cosa comunque sempre consigliabile, specie con il prezzo della benzina di questi tempi. Vanno poi registrati i vantaggi in tema di emissioni di CO2 che scendono a 49 g/km. La parte motoristica si basa su un quattro cilindri di 1.800 cc da 99 CV e 142 Nm di coppia abbinato ad un'unità elettrica da 82 CV per una potenza complessiva di 136 CV più che sufficienti a dare brio agli spunti ed alla velocità di crociera che può toccare la punta massima di 180 km/h. Il cambio è automatico E-CVT e il cruscotto è stato rinnovato per comprendere anche comandi specifici. Il bagagliaio ha una capacità di 443 dmc che salgono a 1.120 dmc ribaltando “a piatto” gli schienali posteriori anche in rapporto 60/40. La Prius Plug-in Hybrid è in vendita in unico allestimento con cerchi in leg da 15”, climatizzatore bizona, luci a LED, sette airbag e sistema multimediale a 39.600 euro; resta optional il navigatore Touch & GO.