Ford e la ‘Drug Driving Suit’

Di motorpad.it Pubblicato Giovedì, 26 Novembre 2015. nella categoria Tecnica/Tecnologia

La Drug Driving Suit simula gli effetti degli stupefacenti sulla guida.

Ford e la ‘Drug Driving Suit’

Non bastano i cattivi esempi e le continue avvertenze di pericolo?? Indossa la “Drug Driving Suit” la particolare tuta sviluppata da Ford e potrai renderti conto direttamente dei malefici e pericolosissimi effetti e dei gravi rischi (visione distorta o alterata, tremori degli arti, scarso coordinamento motorio, tempi di reazione ritardati agli stimoli esterni) in cui incorre chi si mette al volante sotto l’effetto di una droga. Sono, ad esempio, situazioni alle quali gli studi più recenti certificano un aumento del 30% del rischio di incorrere in incidente 

La particolare e convincente tuta, sviluppata in collaborazione con i ricercatori del Meyer-Hentschel Institute in Germania La Drug Driving Suit altera i movimenti e l’equilibrio tramite speciali tutori e fasciature asimmetriche e simula stati allucinatori mediante l’utilizzo di cuffie e di occhiali che producono riverberi colorati.

Sarà utilizzata nel corso del programma di corsi gratuiti Ford Driving Skills For Life, con i quali l’Ovale Blu trasmette ai giovani guidatori i principi della guida responsabile, insegnando come anticipare il pericolo, prevenire le situazioni di rischio e gestire le situazioni d’emergenza. Questo programma si inquadra in un’altra importante ricerca dell’European Monitoring Centre for Drug Addiction secondo il quale, 8,8 milioni di giovani tra i 15 e i 25 anni hanno fatto uso di cannabis nel 2014, e 2,3 milioni hanno consumato cocaina. In Italia, il 37,5% dei giovani tra i 15 e i 34 anni ammette di aver fatto uso almeno una volta di cannabis, e il 7,6% ha assunto cocaina.

Un dispositivo simile di Ford, la Drink Driving Suit, che simula lo stato di ebbrezza per far sperimentare ai giovani i rischi causati dall’assunzione di alcool prima di mettersi al volante.