HYUNDAI GENESIS

Di Marcello Pirovano Pubblicato Sabato, 26 Ottobre 2013. nella categoria Anteprima, In breve

La seconda generazione dell’ammiraglia coreana.

HYUNDAI GENESIS

Appena messa in circolo la piccola i10 ed ecco pronta, al vertice della gamma Hyundai la  nuova Genesis. La casa coreana la lancerà sul mercato interno già entro la fine dell’anno per poi avviarla sui mercati dell’export.

Disegnata al centro R&D del Gruppo Hyundai a Namyang (Corea del Sud), secondo gli stilemi della “Fluidic Sculpture” la storia di questo modello prende inizio nel 2008 quando, in particolare negli USA, ha subito conquistato un posto distintivo tra le berline di lusso tanto da conquistare, nel 2009 il titolo di Auto dell’Anno nel Nord America (North American Car Of The Year). Nasce su un nuovo pianale che introduce per la prima volta anche la trazione integrale per assicurare anche una miglior dinamica di guida e accrescere la sicurezza e il comfort.  

Come sempre i test di collaudo e affinamento si sono tenuti anche presso il nuovo Centro Prove europeo di Hyundai nello storico circuito del Nürburgring, in Germania.

Le prime immagini rivelano una linea dall’attento studio aerodinamico e richiama quella di una coupè quattro porte con un frontale di forte impatto incentrato su una vasta calandra a barre orizzontali, un vano motore importante, il padiglione che scivola rapidamente sullo sbalzo posteriore molto corto, una lunga fiancata fortemente segnata da una nervatura alta, la ridotta superficie vetrata laterale e   grandi ruote in lega. Il tutto in una intonazione decisamente sportiva ed elegante.