Tre nuovi pneumatici per Yokohama

Di Paolo Pirovano Pubblicato Mercoledì, 05 Aprile 2017. nella categoria Motori e dintorni

Nell'anno del centenario Yokohama presenta tre nuovi pneumatici.

Tre nuovi pneumatici per Yokohama

I festeggiamenti del centenario Yokohama arrivano in un momento di grande attività per il produttore di pneumatici giapponese che si appresta ad un 2017 da record con un fatturato atteso di oltre 6,3 Miliardi di euro. Oltre ai risultati finanziari prosegue la campagna “Forever Forest” un’azione ambientale, lanciata 10 anni fa, per la piantumazione entro la fine di quest’anno, di 500.000 alberi nelle vicinanze dei siti industriali.

Anche la filiale italiana festeggia il centenario con i risultati positivi del 2016 con un fatturato che ha superato i 40 milioni di euro, oltre 600.000 gomme vendute ed una quota mercato del 3% tra i marchi premium, con valori superiori nei segmenti HP (sportivi), SUV/4x4 e invernali.

Non mancano le novità, ben tre, che vanno a rinnovare l’offerta Yokohama nei vari settori. La prima è l’Advan Fleva V701, pneumatico sportivo progettato per le vetture compatte. Racchiude prestazioni e comfort migliorando, grazie al nuovo disegno del battistrada che assicura una maggiore impronta a terra, la stabilità in curva, riduce la rumorosità di rotolamento e incide anche sul risparmio di carburante. Offre un ottimo equilibrio sul bagnato ed è particolarmente preciso nelle situazioni di emergenza. La mescola comprende le molecole NanoBLEND e gli estratti di Orange Oil succo estratto dalla buccia degli agrumi che ha sostituito i derivati del petrolio. Anche questo elemento fa parte del programma di ecosostenibilità.

Lo abbiamo provato montato su una AMG A45 da 380 Cavalli sulla pista di Franciacorta e anche dopo diversi passaggi non ha risentito di particolari cedimenti resistendo agli stress a cui vengono sottoposte vettura e gomme in un uso così impegnativo.

Il secondo prodotto si posiziona come entry-level del marchio. È il BluEarth ES32, costruito con i più elevati standard qualitativi e di sicurezza applicando le stesse ricerche dei prodotti di fascia superiore. L’obiettivo è quello di cercare il massimo comfort abbattendo la rumorosità, cosa che abbiamo apprezzato soprattutto nei tratti con asfalto drenante. Anche in questo caso vengono utilizzati gli Orange Oil.

L’ultima novità è il Geolandar A/T G015 un pneumatico all-terrain dagli alti contenuti tecnologici e adatto ad ogni terreno e a tutte le stagioni. Grazie alla particolare mescola (sempre con gli Orange Oil) presenta un battistrada con le lamelle 3D che assicurano la rigidità del blocco e una migliore trazione, 4 incavi e tasselli ottimizzati per adattarsi ai diversi fondi e una maggiore impronta della spalla, particolarmente apprezzata nell’uso in off-road. La presenza delle sigle M+S e del disegno con la montagna ed il fiocco di neve permettono l’uso nei mesi invernali e sui fondi innevati.

Yokohama ha anche annunciato i positivi ritorni che  arrivano dalla sponsorizzizione con la squadra di calcio del Chelsea, uno dei club più famosi al mondo, con cui è stato siglato nel 2016 un accordo di sponsorizzazione per la durata di 5 anni. L’investimento è nell’ordine dei 55 milioni di euro a stagione e ha notevolmente accresciuto la conoscenza del brand a livello internazionale.