Dacia serie speciale WOW per Sandero, Lodgy e Dokker

26 mar 2018 Paolo Pirovano
Dacia serie speciale WOW per Sandero, Lodgy e Dokker

Le serie speciali in Dacia sono una tradizione e nei 10 anni di vita del marchio sono state ben quattro le Limited Edition. Non si tratta solo di offrire una versione particolarmente ricca di contenuti ma di proporre un chiaro ed evidente vantaggio per il cliente che riesce così a scegliere un allestimento completo sempre rispettando il concetto dell’acquisto intelligente, alla base di ogni proposta del marchio. Ricordiamo che Dacia è parte integrante del Gruppo Renault con cui condivide la tecnologia, l’esperienza e la rete di concessionari.

È così anche nel caso della Serie Speciale WOW, recentemente presentata al Salone dell’Auto di Ginevra, che per il mercato nazionale sceglie come nome quello dell’esclamazione di stupore. Si tratta di un progetto europeo coordinato dalla casa madre che ogni filiale personalizza a seconda delle proprie necessità ed esperienze per ottenere un prodotto il più vicino possibile alle esigenze della clientela locale.

Sono coinvolti tre modelli, la Sandero, la multispazio Lodgy e la monovolume Dokker e l’arricchimento parte dalla versione Stepway, quella preferita in Italia per l’aspetto da crossover. Infatti, se venissero richiesti come optional si dovrebbe conteggiare un aumento di prezzo di 650 euro, cosa che non succede nella WOW che prevede solo un incremento di 150 con un vantaggio cliente pari a 500 euro. Saranno in gamma per tutto il 2019 e vista la particolare convenienza andranno a sostituire proprio la Stepway nelle vendite.

Nel dettaglio la WOW prevede una tinta speciale beige metallizzato, cerchi bicolore da 16”, specchietti e montanti black, sellerie ridisegnate, volante in pelle, finiture di maggiore qualità e il radar parking. In più sono possibili ulteriori personalizzazioni su ogni singolo modello come la possibilità di avere sulla Sandero il climatizzatore automatico (disponibile per la prima volta su questa vettura) o i sedili Smart Seat sulla Lodgy, sistema che permette di rimuovere facilmente la terza fili di posti.

Sandero WOW è disponibile nella motorizzazione benzina 0.9 TCe 90CV, anche in versione GPL e nella motorizzazione diesel 1.5 dCI 90CV, Dokker con il benzina 1.2 Tce 115CV e il diesel 1.5 dCi 90CV, e Lodgy con il GPL 1.6 100CV, il benzina 1.2 TCe 115CV e il diesel 1.5 dCi 110CV. Su Lodgy è possibile scegliere tra le versioni a 5 o 7 posti. I prezzi di Serie Speciale WOW partono da: 12.000 euro per Sandero, 14.450 euro per Lodgy ed infine 14.650 euro per Dokker.

La presentazione della serie speciale è stata anche l’occasione per fare il punto si risultati di Dacia che ha chiuso il 2017 in Italia con 66.000 immatricolazioni che l’hanno portata al 2,9% del mercato. A fare la parte principale delle vendite sono la Sandero con il 44% delle vendite e la Duster che totalizza il 39%. Proprio questo modello, di cui è appena iniziata la commercializzazione della seconda generazione, è stato nei primi due mesi del 2018 il SUV più venduto ai privati, con il brand che è cresciuta ad una quota mercato del 3,5%.

Numero che in previsione aumenteranno ancora non appena sarà disponibile anche su Duster l’alimentazione a GPL basata sul 1600 benzina da 110 CV, prevista nei prossimi mesi.

 

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

Potrebbe interessarti anche:

Dacia Techroad. la versione top di gamma
Nuovi Arrivi

Dacia Techroad. la versione top di gamma

19 mar 2019 Paolo Pirovano

Il 2018 è stato per Dacia l’anno dei record, raggiungendo il 3,18% di quota mercato e l’11° posto tra i marchi. Merito soprattutto di due pilastri della gamma, Duster...

Continua
1989: Nasce la Opel Omega Lotus
Fari Puntati

1989: Nasce la Opel Omega Lotus

18 mar 2019 Paolo Pirovano

Al Salone di Ginevra del 1989, veniva presentata in anteprima la Opel Omega Lotus, interpretazione supersportiva dell’allora ammiraglia della casa tedesca. Grazie alla...

Continua