Brembo e il progetto Cobra

28 gen 2015 motorpad.it
Brembo e il progetto Cobra

Si chiama “Progetto Cobra” ed è un piano di ricerca e sviluppo finanziato dal programma LIFE+ della Comunità Europea (con un contributo di 1,8 milioni di Euro su un costo totale di 3,8 milioni)che vede quattro importanti centri di ricerca italiani impegnati insieme nello sviluppo dei sistemi frenanti del prossimo futuro.

Trattandosi di freni è al tempo stesso “obbligatorio” e non sorprende che un’azienda come Brembo sia in qualche modo alla testa del gruppo di lavoro che comprende anche Italcementi attraverso il proprio centro tecnico CTG, l’Istituto Mario Negri impegnato nella ricerca biometrica e CiaoTech s.r.l di PNO Group specializzata nei processi di innovazione di trasferimento tecnologico e di valutazione degli impatti ambientali. I primi tre dei quattro componenti di questo gruppo di specialisti operano all’interno del Kilometro Rosso, Parco Scientifico Tecnologico il cui compito è incentivare la Ricerca, lo Sviluppo e l’Innovazione tecnologica tramite lo sviluppo di reti di relazioni interdisciplinari e multisettoriali. 

Torna indietro
Tags

Potrebbe interessarti anche:

La squadra corse MV in Moto 2
Sport

La squadra corse MV in Moto 2

02 mar 2019 Mariano Da Ronch

Presentato a Milano Milano il Team MV Agusta, che prenderà parte al Campionato del Mondo Moto2 con i piloti Stefano Manzi e Dominique Aegerter. Tutto è pronto per...

Continua
Honda CR-V Hybrid
VideoTest

Honda CR-V Hybrid

27 feb 2019 Silvia Pirovano

Con questo modello la casa giapponese inizia il progetto di elettrificazione della gamma e lo porta su una delle vetture di maggior successo a livello mondiale. Come...

Continua