Volvo Cars e Volvo Trucks condividono in tempo reale i dati raccolti dai veicoli per migliorare la sicurezza sulle strade

18 mag 2018 motorpad.it
Volvo Cars e Volvo Trucks condividono in tempo reale i dati raccolti dai veicoli per migliorare la sicurezza sulle strade

Sicurezza, impegno primario di Volvo, sia per le auto che per i veicoli industriali impegnati ora a condividere in tempo reale i dati raccolti sulle strade in connettività tra le due realtà produttive. Il sistema operativo, basato sul cloud, consente ai veicoli di comunicare fra loro e di avvisare i conducenti in caso di situazioni di pericolo nelle vicinanze.

Dal 2018, i dati raccolti in tempo reale e anonimizzati verranno condivisi fra alcuni veicoli industriali Volvo selezionati venduti in Svezia e Norvegia ed equipaggiati con sistemi di segnalazione dei pericoli sviluppati da Volvo Trucks e le autovetture Volvo dotate di sistema Hazard Light Alert di Volvo Cars, in grado di preavvertire gli automobilisti della presenza di veicoli con luci di emergenza accese lungo il tragitto.

L’operazione è coerente con la lunga tradizione di Volvo Cars  di condivisione delle conoscenze in area sicurezza al fine di salvare il maggior numero possibile di vite umane. Si ricorderà infatti che nel 1959, Volvo decise di rendere pubblico il brevetto della cintura di sicurezza a tre punti, consentendo l’utilizzo di questa invenzione a tutti gli altri Costruttori e salvando così fino ad oggi un numero di vite umane stimato attorno al milione.

Con la tecnologia Hazard Light Alert di Volvo Cars, disponibile dal 2016 in Svezia e Norvegia e di serie su tutti i modelli della gamma Volvo 90 e 60 e sulla XC40 non appena una Volvo dotata di questo dispositivo accende le luci di emergenza, a tutte le auto Volvo connesse al servizio su cloud che si trovano nelle vicinanze viene inviata una segnalazione, così da avvertire i conducenti ed evitare potenziali incidenti. Il sistema si rivela particolarmente utile quando ci si trova in prossimità di curve cieche e scollinamenti.

 L’aggiunta al cloud di modelli selezionati della flotta di Volvo Trucks consentirà di coprire un’area più estesa, di individuare un numero maggiore di rischi potenziali e di ottimizzare la sicurezza stradale nel suo complesso. I due marchi Volvo rappresentano infatti una percentuale considerevole delle nuove immatricolazioni in questa area geografica. 

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

Potrebbe interessarti anche:

Euro Ncap maggio 2019, solo massimi punteggi
Fari Puntati

Euro Ncap maggio 2019, solo massimi punteggi

22 mag 2019 Paolo Pirovano

È stata una sessione più che positiva quella che Euro Ncap ha tenuto all’interno del progetto internazionale di valutazione degli standard di sicurezza delle auto nuove....

Continua
Ford Focus Active, voglia di avventura
VideoTest

Ford Focus Active, voglia di avventura

21 mag 2019 Paolo Pirovano

La famiglia Focus aggiunge la versione che mancava in questo modello e la trasforma in una crossover adatta anche per affrontare strade sterrate.  

Continua
Giorgio Contu, DS 3 Crossback
Intervista a

Giorgio Contu, DS 3 Crossback

20 mag 2019 Paolo Pirovano

In studio una anteprima nazionale, la nuova DS 3 Crossback la SUV compatta Premium del marchio francese che porta nell’affollato segmento di mercato i pregi e le...

Continua
Motorpad TV - Scaletta Puntata 15/2019
Detto tra noi

Motorpad TV - Scaletta Puntata 15/2019

18 mag 2019 motorpad.it

Rubrica televisiva settimanale di Paolo Pirovano e Silvia Pirovano in onda sul canale nazionale 7GOLD - fondata da Marcello Pirovano Puntata N° 15/2019 in onda su 7Gold...

Continua
Mille Miglia, domani il via da Brescia
Eventi

Mille Miglia, domani il via da Brescia

14 mag 2019 Paolo Pirovano

Parte domani da viale Venezia la trentasettesima rievocazione della 1000 Miglia sul percorso classico Brescia-Roma-Brescia. Divisa in quattro tappe porterà dal 15 al 18...

Continua