Ford Mustang Mach 1 per la prima volta arriva in Europa

26 May 2021 Paolo Pirovano
Ford Mustang Mach 1 per la prima volta arriva in Europa

Sin dal lontano 1969 la Ford Mustang Mach 1 ha sempre rappresentato l’anima sportiva e corsaiola della coupé più venduta al mondo, una versione nata e studiata anche per l’uso in pista. Bisogna capire bene cosa significa per una Mustang avere il logo Mach 1, concetto che sulle nostre strade forse non è molto chiaro perché finora, solo gli appassionati americani la potevano guidare. Adesso, però qualcosa cambia perché per la prima volta Mach 1 arriva anche in Europa.

È la più potente Mustang in produzione proposta nel nostro continente e le performance partono dal motore V8 di 5 litri interamente in alluminio, con la potenza che sale a 460 cavalli, un incremento di 10 cavalli, che consente uno scatto da 0-100 in 4,8 secondi ed una velocità massima di 267 chilometri orari con il cambio manuale e di 249 nel caso dell’automatico.

Il manuale è un sei rapporti TREMEC dotato della tecnologia rev-matching per scalate più fluide e veloci, con in alternativa una trasmissione automatica a 10 rapporti, con un software ricalibrato anche per l’uso in pista. La presenza del differenziale a slittamento limitato è perfetto per incrementare il grip e scaricare a terra la potenza del V8 made in USA.

Per le esperienze in circuito entrano in gioco i Drive Modes, che comprendono le modalità Sport e Track, abbinate al Track Apps per monitorare l’accelerometro, la velocità e le funzioni di Launch Control, visualizzabili nel quadro strumenti da 12’’. Non è importante solo andar forte, e a fermarsi ci pensano le pinze freno Brembo a sei pistoncini che riducono gli spazi di arresto che nel caso da 100 a 0 km/h, in meno di 32 metri.

Una Mustang Mach 1 deve sembrare veloce anche da ferma e l’aspetto aerodinamico è stato studiato per migliorare le prestazioni con una rivisitazione della griglia, con la presenza dello splitter  anteriore abbinato a un nuovo spoiler per un aumento del carico del 22% a tutto vantaggio della dinamica del veicolo. I cerchi sono da 19 pollici a 10 razze e per i pneumatici la scelta è andata sui Michelin Pilot Sport 4 adatti anche per girare tra i cordoli.

Per i fan italiani della Mustang Mach 1 è prevista un’esclusiva edizione limitata di 57 esemplari, nel solo colore Fighter Jet Grey e non possono mancare le caratteristiche strisce nere sul cofano e sulle portiere, un chiaro omaggio al colore della carrozzeria che caratterizzava la prima edizione del 1969.  Sarà in listino a 63.850 euro con cambio manuale e a 65.900 se si sceglie l’automatico

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Concorso d'Eleganza di Villa d'Este 2022
Eventi

Concorso d'Eleganza di Villa d'Este 2022

13 May 2022 Paolo Pirovano

Dal 20 al 22 maggio 2022, nella storica location di Cernobbio si terrà il Concorso d’Eleganza di Villa d’Este, uno degli appuntamenti internazionali più importanti...

Continua
Michele Crisci, Presidente UNRAE
Intervista a

Michele Crisci, Presidente UNRAE

10 May 2022 Paolo Pirovano

Puntata con un chiaro aspetto economico perché dopo un lungo periodo sono stati deliberati gli incentivi per sostenere le vendite di auto. Una decisione attesa e quanto mai...

Continua