Ford Mustang Mach 1 per la prima volta arriva in Europa

26 May 2021 Paolo Pirovano
Ford Mustang Mach 1 per la prima volta arriva in Europa

Sin dal lontano 1969 la Ford Mustang Mach 1 ha sempre rappresentato l’anima sportiva e corsaiola della coupé più venduta al mondo, una versione nata e studiata anche per l’uso in pista. Bisogna capire bene cosa significa per una Mustang avere il logo Mach 1, concetto che sulle nostre strade forse non è molto chiaro perché finora, solo gli appassionati americani la potevano guidare. Adesso, però qualcosa cambia perché per la prima volta Mach 1 arriva anche in Europa.

È la più potente Mustang in produzione proposta nel nostro continente e le performance partono dal motore V8 di 5 litri interamente in alluminio, con la potenza che sale a 460 cavalli, un incremento di 10 cavalli, che consente uno scatto da 0-100 in 4,8 secondi ed una velocità massima di 267 chilometri orari con il cambio manuale e di 249 nel caso dell’automatico.

Il manuale è un sei rapporti TREMEC dotato della tecnologia rev-matching per scalate più fluide e veloci, con in alternativa una trasmissione automatica a 10 rapporti, con un software ricalibrato anche per l’uso in pista. La presenza del differenziale a slittamento limitato è perfetto per incrementare il grip e scaricare a terra la potenza del V8 made in USA.

Per le esperienze in circuito entrano in gioco i Drive Modes, che comprendono le modalità Sport e Track, abbinate al Track Apps per monitorare l’accelerometro, la velocità e le funzioni di Launch Control, visualizzabili nel quadro strumenti da 12’’. Non è importante solo andar forte, e a fermarsi ci pensano le pinze freno Brembo a sei pistoncini che riducono gli spazi di arresto che nel caso da 100 a 0 km/h, in meno di 32 metri.

Una Mustang Mach 1 deve sembrare veloce anche da ferma e l’aspetto aerodinamico è stato studiato per migliorare le prestazioni con una rivisitazione della griglia, con la presenza dello splitter  anteriore abbinato a un nuovo spoiler per un aumento del carico del 22% a tutto vantaggio della dinamica del veicolo. I cerchi sono da 19 pollici a 10 razze e per i pneumatici la scelta è andata sui Michelin Pilot Sport 4 adatti anche per girare tra i cordoli.

Per i fan italiani della Mustang Mach 1 è prevista un’esclusiva edizione limitata di 57 esemplari, nel solo colore Fighter Jet Grey e non possono mancare le caratteristiche strisce nere sul cofano e sulle portiere, un chiaro omaggio al colore della carrozzeria che caratterizzava la prima edizione del 1969.  Sarà in listino a 63.850 euro con cambio manuale e a 65.900 se si sceglie l’automatico

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Bridgestone Blizzak LM 005 per l'inverno
Motori e dintorni

Bridgestone Blizzak LM 005 per l'inverno

23 Nov 2021 Paolo Pirovano

L’arrivo della stagione fredda porta come prima conseguenza per l’automobilista la necessità di adottare su tutte i pneumatici invernali. Questi sono obbligatori per...

Continua
DS 4 l'eleganza francese tra le vetture medie
Secondo noi

DS 4 l'eleganza francese tra le vetture medie

22 Nov 2021 Paolo Pirovano

Prosegue l’allargamento della gamma in casa DS e dopo il lancio della berlina di lusso DS 9 arriva a distanza di poche settimane la DS 4, vettura media di segmento C che...

Continua
Mercato auto in Europa a ottobre -29,3%
Economia

Mercato auto in Europa a ottobre -29,3%

18 Nov 2021 Paolo Pirovano

La perdurante crisi dei semiconduttori che ha di fatto fermato la produzione, il calo della domanda dovuta alla ripresa della pandemia in alcuni paesi e l’aumento...

Continua