Alfa Romeo Tonale, la Metamorfosi

08 Feb 2022 Paolo Pirovano
Alfa Romeo Tonale, la Metamorfosi

L’attesa è finita e con la presentazione di oggi arriva la nuova Alfa Romeo Tonale, la SUV media che ha un compito tanto importante quanto difficile: reinterpretare e reinventare la sportività del marchio applicando i concetti dell’elettrificazione.

L’abbiamo vista in anteprima alcune settimane fa in un evento molto riservato e abbiamo rispettato l’embargo fino ad oggi, anche se è stato difficile trattenere la voglia di raccontare le tante novità su questo modello.

La parola usata per mostrare al pubblico la Tonale è “La Metamorfosi” e serve per spiegare il passaggio a questa nuova fase del marchio del Biscione.

Partiamo dal design e la prima evidenza sono i molti i punti in comune con la concept che era stata vista due anni fa, grazie al lavoro del Centro Stile guidato da Alejandro Mesonero Head of Alfa Romeo Design e a quello di Alessandro Maccolini Responsabile del progetto.

Nei 4,53 metri di lunghezza, la larghezza è di 1,84 mt e l’altezza di 1,6 mt, propone numerosi richiami ai modelli che hanno costruito la storia del biscione. Troviamo, infatti, la GT line sviluppata su tutta la fiancata (in omaggio alla Giulia GT), il Trilobo nel frontale con lo scudetto al centro, i gruppi ottici anteriori a 3 elementi ripresi dalla SZ Zagato, i cerchi a 5 fori, richiami nelle forme alla supercar 8C Competizione, il cluster strumenti a cannocchiale e il volante a tre razze. Stilemi entrati nella storia dell’automobilismo mondiale e che hanno portato ad un design moderno e dinamico.

La seconda parola chiave è elettrificazione e qui sono due i livelli che Alfa Romeo mette a disposizione dei propri appassionati, la Hybrid e la Plug-in Hybrid Q4. Debutta il motore ibrido di 1.500 cc con tecnologia a 48 Volt e geometria variabile del turbo VGT con due potenze, 130 e 160 cavalli, quest’ultimo in esclusiva per Alfa Romeo, che trasmettono il moto alle ruote anteriori attraverso un cambio doppia frizione TCT a sette rapporti. Il motore elettrico “P2” 48 volt da 15 kW e 55 Nm è capace di trasmettere moto alle ruote anche quando il propulsore a combustione interna è spento.

Il top di gamma è affidato alla Plug-in, che invece, è una trazione integrale Q4 e mette in campo 275 cavalli ottenuti dall’accoppiamento de 1300 turbo benzina ad una unità elettrica alimentata da una batteria di 15,5 kilowattora che assicura oltre 80 chilometri a zero emissioni nel ciclo cittadino.

La gamma si completa con un motore diesel di 130 CV e 320 Nm di coppia fondamentale in questo segmento di mercato che adotta un cambio automatico doppia frizione a 6 marce Alfa Romeo TCT e la trazione anteriore.

Per alcuni mercati, USA e Asia in particolare, ci sarà anche un benzina 2 litri da 258 CV a quattro ruote motrici che non è previsto per l’Europa.

Dove finora veniva fatto un appunto alle Alfa Romeo era sulla connettività e Tonale risolve la situazione con un sistema di infotainment completamente nuovo con un cluster per la strumentazione da 12,3” ed un touch screen da 10,25” per 22,5 pollici complessivi. È operativo con il sistema Android, personalizzabile, ha la connettività 4G Over the Air per gli aggiornamenti.

Tra le maggiori novità l’integrazione delle funzionalità dell’assistente vocale Amazon Alexa e grazie al Secure Delivery Service, può diventare luogo di consegna di pacchi in arrivo, sbloccando le porte e consentendo al corriere di depositarli all’interno della propria vettura in tutta sicurezza. Attraverso una App è possibile controllare e verificare alcune funzioni direttamente da casa.

In esclusiva mondiale tutte le Tonale avranno un certificato digitale NFT (Non Fungible Token) non modificabile sul sono trascritte tutte le informazioni sull’auto. Un registro secretato sul quale vengono riportate tutti i dati relativi alla singola vettura generando un vantaggio per il valore residuo al momento della rivendita.

La guida autonoma è di livello 2, con nuovi sistemi ADAS (Advanced Driver Assistance Systems) e tra questi troviamo l’Intelligent Adaptive Cruise Control (IACC) e il Lane Centering (LC) ed il Traffic Jam Assist, che regolano automaticamente velocità e traiettoria, mantenendo l’auto al centro della corsia e a distanza dal veicolo che la precede.

Inoltre sono attivi l’Autonomous Emergency Braking, che avvisa il guidatore del pericolo e frena il veicolo per evitare o mitigare la collisione anche nell’eventualità di un pedone o un ciclista, il Drowsy Driver Detection che monitora la sonnolenza del conducente e lo avvisa in caso di necessità; il Blind Spot Detection, che rileva gli angoli ciechi posteriori segnalando eventuali veicoli in avvicinamento per evitare la collisione ed il Rear Cross Path Detection, che individua i veicoli in avvicinamento laterale quando si va in retromarcia, fino alla telecamera a 360° ad alta risoluzione con griglia dinamica.

Trattandosi di un’Alfa Romeo non poteva venire trascurata la dinamica di guida. Qui il lavoro si è concentrato sulla distribuzione dei pesi e sullo sterzo, il più diretto del segmento.

Inoltre è l’unico modello della categoria equipaggiato con l’Integrated Brake System (IBS) e a proporre le palette fisse in alluminio per comandare i passaggi di marcia, proprio come su Giulia e Stelvio. Alla frenata ci pensa l’adozione delle pinze fisse by Brembo a 4 pistoncini e dischi anteriori autoventilati e dischi pieni al posteriore. Le sospensioni sono con schema MacPherson, completamente indipendente, con ammortizzatori FSD (Frequency Selective Damping) con a disposizione e sospensioni attive “Dual Stage Valve " con smorzamento a controllo elettronico.

Le versioni Hybrid e Diesel, sono dotate anche di differenziale autobloccante elettronico.

Tonale verrà prodotta in Italia negli stabilimenti di Pomigliano d’Arco in provincia di Napoli e la presenza di un tricolore nella calotta degli specchietti e alla base del cambio conferma il Made in Italy.

Le ordinazioni si aprono ad aprile e le prime consegne arriveranno prima dell’estate in due versioni Super e Ti con due pack di arricchimento, Veloce e Sprint. Al lancio ci sarà anche un versione “Edizione Speciale”.

Torna indietro

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Raffaele Russo, Alfa Romeo Tonale
Intervista a

Raffaele Russo, Alfa Romeo Tonale

12 Sep 2022 Paolo Pirovano

Intervista dedicata ad una delle novità più attese di questo 2022, l’Alfa Romeo Tonale. Non solo un nuovo modello, ma una vera e propria metamorfosi che apre una fase...

Continua