Nuovo Renault Captur

27 Aug 2019 Silvia Pirovano
Nuovo Renault Captur

Al Salone IAA di Francoforte che apre al pubblico il 12 settembre, Renault presenta in anteprima assoluta la seconda generazione di Captur. Cresce nelle dimensioni (+11 cm in lunghezza) e grazie a un design più atletico e alla linea di cintura rialzata vanta un look da vero SUV, ulteriormente accentuato da elementi specifici, come gli ski anteriori e posteriori, e dalla fascia di protezione nera che percorre il sottoscocca. L’effetto di dinamicità è potenziato dal cofano caratterizzato da nervature e abbassato sul davanti, dal tetto più spiovente sul retro e dalla riduzione delle superfici vetrate.
Nuovi anche i gruppi ottici a LED con firma C-SHAPE così come i paraurti.

Il passo allungato, i cerchi fino a 18” e i nuovi volumi della carrozzeria contribuiscono a ridefinirne il carattere da B-SUV pur mantenendo la modularità, l’ergonomia e il comfort di una vettura di categoria superiore. L’abitacolo è ancora più spazioso con un bagagliaio che incrementa la capacità di carico di 81 litri per un totale di 536 litri,a cui si aggiungono 27 litri di vani portaoggetti. I sedili posteriori sono scorrevoli per 16 cm e il pianale del portabagagli è rimovibile e la sua lunghezza di carico è di 1,57 mt.

La rivoluzione degli interni, cominciata con Nuova Clio, prosegue con Nuovo Captur. Qui troviamo lo Smart Cockpit leggermente orientato verso il conducente, impreziosito con una “Flying Console” inedita.
Elemento chiave dello Smart Cockpit è il nuovo sistema connesso EASY LINK, con display multimediale da 9,3. Compatibile con Android Auto e Apple CarPlay, si avvale di una piattaforma connessa 4G con aggiornamenti automatici, chiamata di emergenza e ricerca indirizzi GOOGLE. 

La rivoluzione tecnologica passa anche attraverso la guida autonoma di 2° livello - Highway and Traffic Jam Companion - che affianca un’importante dotazione di ADAS, come la frenata di emergenza attiva per pedoni e ciclisti e, novità assoluta per Renault, il monitoraggio posteriore attivo dei veicoli in arrivo.
Ampia la gamma motori,3 benzina (da 100 a 155 CV) e 2 Blue dCi SCR (da 95 e 115 CV), anche con cambio EDC, ed entro il 1° semestre 2020 Nuovo Captur sarà disponibile anche con il primo ibrido E-TECH Plug-in di Renault.

Torna indietro
Tags

notizie correlate:

Euro Ncap 2020, arrivano novità per i test
Tecnica/Tecnologia

Euro Ncap 2020, arrivano novità per i test

21 May 2020 Paolo Pirovano

L’emergenza sanitaria in corso ha temporaneamente bloccato l’esecuzione dei test sulla sicurezza Euro NCAP, il Consorzio europeo che organizza crash test su veicoli...

Continua
Mercato Auto Europa: crollo ad aprile
Economia

Mercato Auto Europa: crollo ad aprile

19 May 2020 Paolo Pirovano

Non poteva andare in altro modo e tutti gli effetti causati dall’emergenza Covid-19 portano in aprile un crollo delle immatricolazioni di auto dovuto alla chiusura delle...

Continua
Massimo Nalli, Suzuki Italia
Intervista a

Massimo Nalli, Suzuki Italia

16 May 2020 Paolo Pirovano

Con i nostri ospiti, in collegamento via WEB a causa delle restrizioni imposte ai movimenti per contenere il diffondersi dell’epidemia continuiamo a parlare delle novità...

Continua