Nuovo Dacia Duster, ancora una conferma

20 Sep 2021 Mariano Da Ronch
Nuovo Dacia Duster, ancora una conferma

Quasi 2 milioni di unità vendute dal 2010 in Europa di cui 250.000 in Italia, Dacia Duster è diventato una vera e propria icona di stile e di concretezza. Essenziale, robusto e sempre accessibile, si evolve grazie ad un tocco di modernità e freschezza che ne esaltano lo spirito avventuroso e outdoor, ma senza tradire la propria vocazione che ne ha decretato il successo sui principali mercati. Il suo intramontabile stile è stato aggiornato nel design esterno, con i gruppi ottici anteriori e posteriori che si caratterizzano per la firma luminosa Y-shape, la nuova calandra, i cerchi in lega e lo spoiler posteriore. Il lavoro di squadra tra i designer e gli ingegneri ha permesso di trovare soluzioni aereodinamiche che consentissero di ridurre le emissioni di CO2 ed i consumi.

Anche all’interno, gli interventi di aggiornamento sono stati realizzati con la stessa filosofia: migliorare la vita a bordo con tutti gli equipaggiamenti essenziali, senza aggiungere nulla di superfluo. Un esempio tra tutti, l’inserimento di due prese USB nella parte posteriore dell’abitacolo e l’integrazione di una seconda presa USB anteriore per favorire la connettività di tutti i passeggeri a bordo.

La gamma delle motorizzazioni, completa e conforme alla norma Euro 6D Full è stata rinnovata e prevede il Diesel dCi 115, a 2 o 4 ruote motrici, con trasmissione manuale a 6 rapporti; i Benzina TCe 90 a 2 ruote motrici con trasmissione manuale a 6 rapporti e TCe 150 a 2 ruote motrici con trasmissione automatica EDC a 6 rapporti; il Bifuel benzina-GPL ECO-G 100 a 2 ruote motrici con trasmissione manuale a 6 rapporti che ora ospita un serbatoio GPL con una capacità aumentata del 50% che consente ora di arrivare a 1.235 chilometri di autonomia con entrambe le alimentazioni (benzina e GPL). L’integrazione della tecnologia GPL nel motore ECO-G 100 come dotazione originale è garanzia di sicurezza ed affidabilità.

In Italia Duster è proposto in 4 livelli di equipaggiamento, ai quali si aggiunge l’esclusiva proposta Prestige UP che concretizza la nuova offerta UP&GO, con prezzi a partire da 12.950 euro nella versione Access benzina.

L’offerta aggiunge inoltre la possibilità di scegliere lo specifico livello Prestige UP, che si caratterizza per essere full optional con, in più, la garanzia di una consegna in tempi più rapidi e certi. UP & GO è disponibile su Nuovo Duster 4x2 esclusivamente in due motorizzazioni: bi-fuel benzina/GPL ECO-G 100 e diesel dCi 115 4x2 e offre in più, di serie, la Key less entry, la multiview camera e la ruota di scorta (sulla motorizzazione diesel), con un vantaggio medio di 250 euro. Tale proposta sarà da subito disponibile in Concessionaria, al lancio di Nuovo Duster e a breve sull’intera gamma Dacia.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Marco Alù Saffi, Ford Mustang Mach-E
Intervista a

Marco Alù Saffi, Ford Mustang Mach-E

15 Oct 2021 Paolo Pirovano

Il piano di elettrificazione Ford è partito e i primi modelli vedono coinvolti dei nomi che non sono solo parte della storia di Ford ma anche della storia dell’auto. Sono...

Continua
Ioniq 5, l'elettrica secondo Hyundai
Secondo noi

Ioniq 5, l'elettrica secondo Hyundai

12 Oct 2021 Paolo Pirovano

Il continuo arrivo di novità “elettriche” dimostra quanto sia rapida la risposta dell’industria automobilistica alle richieste dei vari governi e di come si stia...

Continua
Nuova Jeep Grand Cherokee
Anteprima

Nuova Jeep Grand Cherokee

01 Oct 2021 Paolo Pirovano

Nell’anno del festeggiamento dell’80° anniversario, Jeep presenta la quinta generazione della Grand Cherokee, l’ammiraglia del marchio americano che si presenta...

Continua
Il Lingotto, manifesto green di FIAT
Eventi

Il Lingotto, manifesto green di FIAT

27 Sep 2021 Silvia Pirovano

Il Lingotto di Torino, fabbrica FIAT dei primi del ‘900, è stato protagonista di tre eventi in contemporanea: la presentazione della Nuova (500) Red, l’inaugurazione di...

Continua