Lancia Pu+Ra HPE, il futuro guarda al passato

17 Apr 2023 Paolo Pirovano
Lancia Pu+Ra HPE, il futuro guarda al passato

Con la concept PU+RA HPE, Lancia ha presentato il percorso che lo storico marchio ha delineato per i prossimi 10 anni. Il nome del concept significa Pura e Radicale mentre HPE è l’acronimo di High Performance Electric, riprendendo e adattando la sigla HPE utilizzata negli anni 70 per la Beta dove significava High Performance Estate ad indicare una vettura sportiva e pratica.

Si presenta con un design filante e aerodinamico, fluida nei volumi, con il frontale che reinterpreta la storica calandra dove sopra al calice spicca la nuova scritta Lancia. Sul laterale campeggia il logo che rilegge tutti gli elementi storici quali il volante, la bandiera, lo scudo, la lancia e il carattere del nome. L’innovativo tetto circolare consente una visione panoramica e l’ampia vetratura valorizza la luce naturale, rimandando al concetto di home feeling.

Pu+Ra HPE incarna il futuro e il passato della casa di Chivasso ed è possibile rivedere le forme di modelli che hanno scritto pagine importanti per il brand, come nelle linee laterali che scendono verso il posteriore della vettura con un richiamo all'Aurelia e alla Flaminia. Altro richiamo evidente è nel posteriore con gli iconici fanali rotondi che si ispirano alla Lancia Stratos. Il lunotto posteriore è un riferimento alla Beta HPE degli anni ‘70, con le linee orizzontali avvolgenti che ripropongono, in chiave contemporanea, la struttura frangisole a veneziana. Progressive Green è il nome del colore scelto in metallo liquido con pigmenti di ultima generazione e rende omaggio alla storica e intramontabile Flaminia Azzurro Vincennes.

“Oggi Lancia presenta Pu+Ra HPE, la visione del marchio per i prossimi 10 anni che fa entrare il Brand nell’era della mobilità elettrica e riassume il nostro modo di concepire e vivere l’automobile. A partire dalla nuova Ypsilon, le nostre auto del futuro si ispireranno a Pu+Ra HPE.” ha dichiarato Luca Napolitano, CEO del marchio Lancia.

Passando alla parte tecnica è una 4 posti al 100% elettrica, con autonomia di oltre 700 km, che esplora le soluzioni più moderne per arrivare a tempi di ricarica di poco più di 10 minuti e consumo energetico sotto i 10 kWh/100 km.

Per Lancia la tecnologia a disposizione deve essere semplice, senza sforzi e intuitiva, che faciliti la vita a bordo e per questo è previsto il sistema S.A.L.A. (Sound Air Light Augmentation), un’interfaccia virtuale e intelligente, che centralizza le funzioni dell’audio, del climatizzatore e dell’illuminazione, consentendo al guidatore e al passeggero di adattare l’ambiente all’interno della vettura, semplicemente toccando un pulsante o con il suono della voce.

Altro aspetto che viene sviluppato dalla Pu+Ra HPE è lo stretto legame con il mondo dell’interior design, grazie alla collaborazione con Cassina, leader nel settore dell’arredamento di alta gamma, in modo da creare nell’abitacolo ambienti prendendo ispirazione dalle abitazioni.

I pannelli porta sono rivestiti di MARM \ MORE un materiale composto fino al 50% di scarto di polvere di marmo, tessuto riciclato con colori naturali, morbido al tatto ed impermeabile, il tavolino interno è realizzato in M49 BioAcetate Renew Mazzucchelli, acetato di cellulosa.

Il ripiano posteriore avvolge i sedili con un intarsio di legno prodotto da una materia prima secondaria (upcycled).

Il tappeto è di lana naturale, fatto a mano e realizzato senza sprechi, che con la sua forma circolare accompagna gli stilemi della plancia e grazie alla lavorazione scolpita 3D richiama i segni del cofano, avvolgendo gli interni come in un salotto di casa.

Tutta la parte posteriore della vettura e la zona inferiore degli interni sono realizzati con un caldo e confortevole nabuk vellutato (by Poltrona Frau) prodotto in Italia da una filiera certificata e privo di concia al cromo.

Il programma di nuovi modelli Lancia prevede nel 2024 l’arrivo della nuova Ypsilon, che sarà lanciata in versione sia ibrida che elettrica, e dal 2026 saranno prodotte solo auto 100% elettriche con la nuova ammiraglia che riporterà sulla strada il nome Gamma, mentre nel 2028 è previsto l’esordio della nuova Delta. Da questa data Lancia venderà esclusivamente modelli elettrici.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Alpine A290: la piccola belva elettrica
Anteprima

Alpine A290: la piccola belva elettrica

14 Jun 2024 Roberto Tagliabue

Da quando Renault ha ripreso il marchio Alpine per produrre vetture e non solo utilizzando il nome per caratterizzare le versioni più sportive, molti si sono appassionati...

Continua