DS 4 l'eleganza francese tra le vetture medie

22 Nov 2021 Paolo Pirovano
DS 4 l'eleganza francese tra le vetture medie

Prosegue l’allargamento della gamma in casa DS e dopo il lancio della berlina di lusso DS 9 arriva a distanza di poche settimane la DS 4, vettura media di segmento C che porta novità all’interno del mondo premium. Il marchio di fascia superiore del Gruppo Stellantis, nato solo nel 2015, ha il compito di portare gli elementi caratteristici del lusso e dell’eleganza parigina nel mondo dell’automobile e dispone di una gamma di 4 modelli, tutti con una versione elettrificata con la spina ovvero con tecnologia Plug-in Hybrid o puramente elettrica.

Lunga 4,40 metri la DS 4 si declina in tre differenti anime, ognuna con una precisa personalizzazione ed un disegno specifico del frontale. La prima è quella più elegante, si identifica nel nome del modello e propone gli allestimenti Business, Trocadero, Rivoli oltre all’edizione di lancio Premiere. A questa segue quella più sportiva su due livelli, Performance Line e Performance Line+, mentre la terza è quella più avventurosa con richiami al mondo dei  crossover nelle versioni Trocadero Cross e Rivoli Cross.

Il design esterno presenta per linee tese e dinamiche con la grande calandra che come detto si modifica a seconda della caratterizzazione, la firma luminosa estesa e i proiettori a 150 elementi Matrix LED Vision, le maniglie a scomparsa, i cerchi nelle misure da 17, 19 e 20 pollici e per la Cross le protezioni sottoscocca e le barre sul tetto.

L’interno è completamente digitalizzato sia nel cruscotto sia nel touchscreen a centro plancia che viene completato dall’Iris System uno schermo di 10 pollici che attraverso delle icone permette di attivare e selezionare le funzioni e i comandi più utilizzati, con la stessa logica dello smartphone.

Nell’abitacolo troviamo le lavorazioni artigianali con trattamento dei metalli Guillochage Cluos de Paris e pellami di qualità con lavorazione a braccialetto orologio. I comandi di apertura dei vetri sono stati trasferiti sulla parte alta della porta mentre le bocchette d’aerazione centrali sono nascoste ed integrate nella plancia per ottenere una linea pulita e non interrotta. Altra novità è il cambio automatico, presente su tutte le versioni e motorizzazioni, con il Ds Toggle che sostituisce la leva del cambio creando spazio tra i due sedili.

I propulsori comprendono un benzina, il 1.200 cc turbo Puretech in due livelli di potenza da 130 CV ed il 1.600, sempre sovralimentato da 180 mentre il diesel è il 1.500 cc da 130 CV. A queste unità termiche si affianca il plug-in hybrid e-tense che eroga 225 CV complessivi dal sistema e grazie alle batterie da 12,4 kWh ha un’autonomia di 55 km in modalità elettrica. Nel 2024 la famiglia della DS 4 comprenderà un modello al 100% elettrico e da questa data la casa francese produrrà solo auto a batteria.

Sviluppata sulla piattaforma EMP2 evoluta, porta al massimo livello i sistemi di assistenza alla guida con lo stato dell’arte della tecnologia disponibile e permessa dai regolamenti attuali e tra le disponibilità c’è il Drive Assist 2.0, Night Vision  che riconosce persone, ciclisti e animali fino ad una distanza di 200 mt, l’Active Scan Suspension che legge la situazione del fondo stradale e adatta le sospensioni alla situazione. un aiuto in più arriva anche dall’Head Up Display (di serie dall’allestimento Trocadero) per avere le informazioni proiettate, così da non perdere di vista la strada.

Il lancio è un programma nel weekend del 27 e 28 novembre e il listino parte da 30.250 euro per la 130 CV a benzina in allestimento Business, con 1.500 euro si passa al diesel 130 Cv mentre la  e-tense muove da 40.750 euro. Tutte come detto hanno il cambio automatico EAT8 di serie.

Al lancio è prevista una particolare offerta per la 130 cv diesel business proposta a 29.500 euro. Le prime consegne sono previste entro l’anno e saranno per la serie speciale La Premiere.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Elena Fumagalli, Citroen e-C4
Intervista a

Elena Fumagalli, Citroen e-C4

02 Dec 2021 Paolo Pirovano

CITROEN prosegue il proprio impegno nell’elettrificazione con una gamma di vetture che si allarga a tutte le età e soddisfa tutte le esigenze e che parte dai più giovani...

Continua