Jeep Avenger, arriva il Mild Hybrid 48 V

28 Mar 2024 Paolo Pirovano
Jeep Avenger, arriva il Mild Hybrid 48 V

Il percorso verso l’elettrificazione di Jeep aggiunge un nuovo capitolo. Protagonista la Avenger, la più piccola SUV costruita dal marchio, con la nuova motorizzazione mild hybrid a 48 Volt.

Si chiama e-Hybrid ed è riconoscibile solo per una piccola differenza all’esterno dove la lettera “e” diventa di colore verde mentre tutti i cambiamenti sono sotto al cofano.

Si basa su un propulsore a benzina tre cilindri di 1,2 litri da 100 cavalli che viene abbinato ad un motorino elettrico da 21 kiloWatt e al cambio doppia frizione a 6 rapporti con palette al volante.

La batteria agli ioni di litio da 0,9 kilowattora è posizionata sotto il sedile del guidatore e non riduce lo spazio a disposizione nell’abitacolo. L’intero sistema ibrido a 48 Volt pesa solo 60 kg in più rispetto a un cambio automatico tradizionale portando il peso totale a 1.280 kg.

Eric Laforge, responsabile del marchio Jeep in Europa, ha commentato: “La nuova Jeep Avenger e-Hybrid è estremamente importante per Jeep, perché testimonia la nostra volontà di offrire ai clienti la massima libertà di scelta. Oltre al motore termico e a quello elettrico, offriamo una terza scelta, che è anche un fondamentale punto di passaggio e di accesso alla mobilità elettrica, ideale per coloro che non si sentono ancora pronti per il rivoluzionario passaggio all’elettrico. La nuova Jeep Avenger e-Hybrid combina elettrificazione e cambio automatico, interpretando il desiderio di oggi di molti clienti”.

Il motore elettrico e quello termico muovono l’asse anteriore in modo indipendente e quindi tutte le manovre a bassa velocità possono essere eseguite in elettrico come quelle di parcheggio o nelle situazioni di traffico congestionato. Inoltre può percorrere fino a 1 km sfruttando la batteria con limite dei 30 km/h.

Avenger e-Hybrid mette a disposizione 6 modalità di guida, 3 per la guida su strada (Normal-Eco-Sport), e 3 per il fuoristrada (Sand-Mud-Snow) con in più l’Hill Descent Control, a rendere facili le discese più ripide e difficili.

L’altezza da terra di 20 centimetri permette ad una semplice trazione anteriore di affrontare percorsi molto complicati, grazie anche ad un angolo di attacco di 20°, quello di dosso di 20° e quello di uscita di 34° 

Jeep Avenger e-Hybrid è disponibile in 3 versioni, Longitude, Altitude e Summit che si differenziano per i cerchi esterni da 16 a 18 pollici e per la presenza del display centrale che varia d 7 a 10 pollici. I prezzi partono da 26.000 euro.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Alfa Romeo Milano, la SUV compatta e sportiva
Nuovi Arrivi

Alfa Romeo Milano, la SUV compatta e sportiva

12 Apr 2024 Paolo Pirovano

Si chiama Milano la nuova Alfa Romeo e il nome è un chiaro omaggio alla città dove il marchio è nato nel 1910, creando un legame stretto e indissolubile tanto da portare i...

Continua
Touring test della nuova Suzuki Swace
Motori e dintorni

Touring test della nuova Suzuki Swace

04 Apr 2024 Mariano Da Ronch

A due anni dal suo ingresso sul mercato italiano, all’inizio dello scorso anno è arrivato per Swace Hybrid, sorella della Toyota Corolla Touring Sports, il momento di un...

Continua