Renault 4Control

Renault 4Control: più stabile in velocità, più facile in manovra.

03 May 2016 motorpad.it
Renault 4Control

La Renault gioca a tutto tondo sul segmento “D” con Talisman ed Espace. Ai suoi punti di forza tradizionali, quali robustezza, prestazioni, livello di equipaggiamento e prezzo concorrenziale, aggiunge raffinatezze tecnologiche degne di vetture top di gamma.
E’ il caso del sistema a quattro ruote sterzanti 4Control che può equipaggiare non solo le due “grandi” della casa francese, ma anche la Megane GT, caso unico nel segmento “C”.

Il 4Control agisce sulle ruote posteriori sterzandole di quel tanto che basta per “idealizzare” il comportamento della vettura. Il retrotreno, infatti, si muove in controfase all’avantreno (p.es. sterzando a destra, dietro gira leggermente a sinistra) per diminuire il raggio di sterzata e per dare più immediatezza nelle svolte più strette, come i tornati e le sempre più frequenti rotatorie.

Al contrario, oltre una soglia di velocità (variabile a seconda dei diversi programmi di guida) e su curve più ampie, il 4Control orienterà le ruote posteriori nelle stessa direzione di come abbiamo piegano quelle anteriori, compensando così la deriva laterale: insomma, la vettura non “scoda” più.

 

Quindi, alla prova dei fatti, Talisman ed Espace dotate di 4Control sono più stabili, meno impegnative da guidare poiché il volante richiede meno rotazione e, oltretutto, offrono un diametro di sterzata pari a quello di una Clio. Renault lo ha sottolineato mettendo alla prova i due modelli in un tortuoso percorso delimitato da bicchieri di cristallo decisamente fuori taglia, nonché lampadari con ampi festoni di vetro. Le due vetture hanno affrontato e passato elegantemente la prova negli stessi spazi richiesti da un Clio e, soprattutto “senza cristallo ferire”.

 

Il 4Control è formato da un attuatore elettrico, governato da centralina che agisce in tempo reale, in funzione del raggio di sterzata, della velocità e di quanto è repentina la manovra al volante. Oltre a ciò tiene conto del valore istantaneo di imbardata (cioè quando l’auto tende a sbandare) fornito dal sensore ESP.

 

Il tutto in chiave di un aumentato margine di sicurezza. Ne è un classico esempio il brusco colpo di sterzo per evitare un ostacolo, che spesso porta alla successiva sbandata. Con il 4Control l’improvvisa sterzata data dal conducente viene accentuata da un’istantanea contro-sterzata del retrotreno e cui segue subito una sterzata in fase per stabilizzare l’auto, quanto il guidatore rimette l’auto nella direzione originale. Tutto avviene con naturalezza, spesso senza nemmeno l’intervento dell’ESP, a conferma che la zona pericolo ha ora confini più lontani.

 

Il 4Control lavora in sinergia con il sistema integrato Multisense che, con 5 programmi di guida – Sport, Normal, Confort, Eco e Perso (cioè personalizzabile) – consente a ogni guidatore di crearsi l’auto dal comportamento stradale su misura della propria indole e delle condizioni di marcia.
Il 4Control è stato accolto molto bene dalla clientela, tant’è vero che il 67% dei modelli Espace venduti in Italia ne è dotato. E c’è da pensare che la Talisman avrà una preferenza della stessa portata.

 

A seconda degli allestimenti, il 4Control è disponibile in pacchetto opzione a 1.900 euro, oppure è parte integrante della versione, come avviene per quelle “griffate” Initiale Paris.

 

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Furti auto in crescita nel 2021
Motori e dintorni

Furti auto in crescita nel 2021

25 Jul 2022 Paolo Pirovano

Il furto dell’auto è una delle situazioni più spiacevoli e fastidiose e che, purtroppo, in molti hanno sperimentato direttamente. Il fenomeno non accenna a diminuire e il...

Continua
Renault Clio Cup al Mugello
Sport

Renault Clio Cup al Mugello

18 Jul 2022 Paolo Pirovano

Si è disputata sul circuito del Mugello il terzo appuntamento della Renault Clio Cup Italia, prova valida anche per il titolo europeo, che ha visto sull’autodromo toscano...

Continua