Renault Clio, l'icona rinnovata

01 Oct 2019 Mariano Da Ronch
Renault Clio, l'icona rinnovata

Non ci sono dubbi: con 15 milioni di unità vendute, Renault Clio, giunta alla quinta generazione, rappresenta un prodotto bandiera per la Casa della Losanga. Dalla prima apparizione nel 1990, Clio è diventata il best-seller del Gruppo Renault nel mondo intero, dal 2013 leader del segmento B in Europa. Non solo, in Italia è l’auto straniera più venduta fino al 2017, nel 2018, diventa per la prima volta seconda assoluta nel mercato e tra il 2012 e il 2018, sono state vendute più unità rispetto all'anno precedente.

Con linee aggiornate e un frontale più incisivo, Nuova Clio guadagna in dinamismo e modernità, restando tuttavia sempre riconoscibile a colpo d’occhio. All’interno la rivoluzione è palese con l’abitacolo ridisegnato che si ispira ai segmenti superiori, sia in termini di qualità percepita sia in tecnologie disponibili.

“La quinta generazione di Clio è molto importante per noi perché quest’auto è il best-seller del segmento, il secondo modello più venduto in Europa”, afferma Laurens van den Acker, Direttore del Design Industriale del Gruppo Renault, “abbiamo quindi scelto di preservarne il DNA conferendole, parallelamente, maggiore modernità ed eleganza”. Con tre principali caratteristiche, emblema della strategia “Drive the Future”, che la definiscono in modo preciso: Autonoma, come pioniere nella democratizzazione dei dispositivi di assistenza che portano alla guida autonoma su una city car; Connessa, grazie al nuovo sistema multimediale connesso EASY LINK; Ibrida, visto che sarà la prima con la motorizzazione E-TECH, basata su una tecnologia sviluppata da Renault.

A bordo troviamo di serie tutto il necessario: climatizzatore manuale, radio R&GO DAB, volante in pelle TEP, cruise control, sedile conducente regolabile in altezza, alzacristalli anteriori elettrici e cerchi da 16’’ o 17”, a seconda delle versioni. Nel cockpit un display multimediale 9,3”, il più grande mai realizzato da Renault, leggermente ricurvo e ispirato a quello di Espace. Al posto dei tradizionali strumenti analogici sul cruscotto, Nuova Clio integra un display digitale con schermo TFT da 7” a 10”, quest’ultima con navigatore GPS. All’esterno il cofano presenta nuove nervature, mentre la calandra si amplia, il paraurti anteriore si completa con una griglia modificata. La carrozzeria è ribassata fino a 8 millimetri (altezza 1440 mm) e fino a 48 mm all’estremità dello spoiler per una maggiore aerodinamicità e sportività. I dettagli come l’antenna shark, i gruppi ottici 100% LED con firma luminosa a C come quelli posteriori e il profilo cromato intorno ai finestrini laterali contribuiscono allo stile e alla qualità percepita.

Novità anche la nuova versione Renault Sport R.S. LINE, che progressivamente sostituirà l’attuale GT LINE, con maggiore sportività nelle linee esterne e nel design interno. All’esterno troviamo la lama F1, firma di design emblematica dei modelli R.S., che si contraddistingue anche per la griglia della calandra a nido d’ape, i cerchi specifici in lega da 16’’ e 17’’ e il posteriore più atletico, mentre nell’abitacolo sedili sportivi con supporto rinforzato, inserti dal look carbonio, volante sportivo in pelle traforata contrassegnato dalla doppia losanga R.S, pedaliera in alluminio e ambiente black esaltato da impunture e bordi rossi. A questa versione si aggiunge la firma Initiale Paris, con sedili in pelle con cuciture a forma di diamante, pelle traforata nelle zone di supporto laterale, impunture e bordini in tinta Cognac.

Completa la gamma di motorizzazioni benzina, GPL e Diesel di ultima generazione (che rimangono in gamma), con potenze da 65 a 130 CV, con cambio manuale o automatico a seconda delle versioni. I benzina sono gli aspirati SCe da 65 e 75 CV e i turbo TCe da 100 e 130 mentre i diesel sono i Blue dCi da 85 e 115 CV. Inoltre, e per la prima volta nel Gruppo Renault, a partire dal 1° semestre 2020 sarà proposto un motore ibrido battezzato E-TECH: il suo motore benzina 1,6 litri sarà affiancato da due motori elettrici, un’innovativa trasmissione multimodale e una batteria da 1,2 kWh.

Nuova Renault Clio inaugura anche una nuova generazione di piattaforma modulare, chiamata CMF-B, con l'85% di pezzi nuovi rispetto alla piattaforma della precedente generazione. L'architettura è più leggera, fino a 50 chili risparmiati, in particolare su carrozzeria, assali e cofano. Adotta anche un pianale aerodinamico, con un guadagno di circa 20 millesimi di Cx: due garanzie di progresso in termini di consumo e di emissioni di CO2. Per offrire il meglio in termini di sicurezza, la nuova piattaforma è stata completamente ridisegnata per quanto riguarda la scocca, i longheroni e la paratia della vettura, in particolare utilizzando acciaio ad altissimo limite elastico e colla strutturale, così da rafforzare il collegamento tra le lamiere, che garantiscono così il massimo livello di sicurezza per gli occupanti. Questa sicurezza è rafforzata dall'innovativo equipaggiamento adottato: airbag conducente adattivo, airbag a tendina a volume maggiorato, pretensionatori delle cinture di sicurezza con limitatori di carico, ganci ISOFIX con il nuovo standard iSize e così via. Un progetto pensato anche per consentire l'elettrificazione dei veicoli e, di conseguenza, l'arrivo di una motorizzazione ibrida E-TECH.

Il fiore all’occhiello per la sicurezza è il sistema Highway and Traffic Jam Companion, esclusiva nel segmento delle city car, primo passo verso il veicolo autonomo, associazione del cruise control adattivo (con Stop & Go) e dell'assistenza al mantenimento nella corsia. Attivo da 0 a 170 km/h, questo dispositivo opera su veicoli dotati di trasmissione automatica EDC e regola la velocità dell'auto, mantenendo le distanze di sicurezza con i veicoli che si trovano davanti  e assicurando il mantenimento nella corsia; questo assistente alla guida consente di fermarsi e ripartire automaticamente in 3 secondi senza l'intervento del conducente, grazie a una telecamera frontale e un radar, su strade dove la segnaletica orizzontale (linee continue o tratteggiate) è correttamente visibile.  Utilizzando la telecamera frontale, il commutatore dei proiettori passa automaticamente dagli abbaglianti agli anabbaglianti in funzione della luminosità esterna e delle condizioni di traffico, rendendo più facile e sicura la guida di notte, anche in condizioni di scarsa illuminazione. Inedita nella gamma Renault, la frenata d'emergenza attiva con riconoscimento di pedoni e ciclisti massimizza la sicurezza, allertando il guidatore in caso di situazioni pericolose e attivando il freno se il guidatore non reagisce. Proposta di serie su Nuova CLIO, è attiva sempre, di giorno e di notte. A questo si aggiunge il sistema che utilizza la telecamera frontale per avvisare automaticamente il guidatore dei limiti di velocità attuali e proporgli di adattare la sua velocità, associando, nei modelli con navigatore, le informazioni di lettura dei cartelli stradali con i dati GPS, per un’ancor maggiore precisione. Non manca poi il cosiddetto Lane Keep Assistant, che avverte il conducente e corregge la traiettoria se il veicolo sta per superare la linea di carreggiata senza il preventivo utilizzo dell'indicatore di direzione. Completa la dotazione l’applicazione MY Renault, che consente di preparare meglio il percorso, di continuare la navigazione a piedi dopo aver lasciato il veicolo e di essere riaccompagnato fino a esso al rientro. A cui si aggiunge il sistema audio BOSE® a nove altoparlanti e sub woofer Fresh air, integrato nel rivestimento laterale sinistro del vano bagagli, senza influire sul volume disponibile.

Per ottimizzare il piacere di guida al volante di Nuova CLIO non è stato trascurato nessun dettaglio, a partire dallo sterzo, più maneggevole e reattivo. Un lavoro specifico è stato realizzato anche sull'acustica, per un maggiore isolamento e insonorizzazione. Sospensioni e ammortizzatori hanno beneficiato di particolare attenzione per migliorare il comfort di guida, ma anche per migliorare il comfort acustico nell'abitacolo. Anche il parabrezza è stato appositamente trattato, con l'aggiunta di un film acustico su tutte le versioni, per ridurre la rumorosità dell'aria e del motore. Infine, portiere e finestrini di Nuova CLIO sono dotati di un sistema a doppia tenuta per diminuire ulteriormente la rumorosità aerodinamica.

Cinque gli allestimenti, Life, Zen, intens, R.S.Line e Initiale Paris con prezzi che partono da 14.400 euro (Life SCe 65 CV) a 25.600 (Initiale Paris TCe 130 CV o dCi 115 CV).

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Nuovo Renault Kadjar, pronto all'avventura
Secondo noi

Nuovo Renault Kadjar, pronto all'avventura

16 Oct 2019 Paolo Pirovano

Con più di 600.000 unità vendute in 50 paesi nel mondo dal 2015, la Renault Kadjar ha un ruolo da protagonista tra i SUV di segmento C, cosa ancora più evidente in Italia...

Continua
Nuovi Renault Master e Trafic
Secondo noi

Nuovi Renault Master e Trafic

08 Oct 2019 Paolo Pirovano

Da 120 anni Renault costruisce veicoli commerciali e vanta un’esperienza unica nel settore e sviluppata per soddisfare le esigenze del cliente con soluzioni su misura. Un...

Continua
Renault Clio, sempre più tecnologica
VideoTest

Renault Clio, sempre più tecnologica

03 Oct 2019 Paolo Pirovano

Renault Clio si rinnova completamente nel design e porta all’interno del segmento tanta tecnologia soprattutto nel campo dei sistemi di sicurezza con una guida autonoma di...

Continua
Motorpad TV Scaletta puntata 22/2019
Detto tra noi

Motorpad TV Scaletta puntata 22/2019

27 Sep 2019 motorpad.it

Rubrica televisiva settimanale di Paolo Pirovano e Silvia Pirovano in onda sul canale nazionale 7GOLD - fondata da Marcello Pirovano Puntata N° 22/2019 in onda su 7Gold...

Continua