Risultati positivi per GM, Chrysler e Ford

La General Motors Company ha annunciato oggi i risultati del primo trimestre di General Motors: un utile netto di 3,2 miliardi di dollari, ossia 1,77 dollari per azione.

06 May 2011 motorpad.it
Risultati positivi per GM, Chrysler e Ford
La General Motors Company ha annunciato oggi i risultati del primo trimestre di General Motors: un utile netto di 3,2 miliardi di dollari, ossia 1,77 dollari per azione. Questo segna il quinto trimestre consecutivo in nero per l’azienda i cui ricavi sono cresciuti di 4,7 miliardi a 36,2 miliardi di dollari, rispetto al primo trimestre 2010. In Europa la situazione non è così brillante in quanto si registra ancora una perdita operativa di 400 milioni di dollari.

Complice forse anche la difficile situazione delle marche giapponesi a causa del terremoto e dello tsunami sono in aumento i dati delle vendite e questi grazie anche ad una offerta di vetture più in sintonia con i tempi e cioè più piccole e con consumi più ridotti. Della stessa congiuntura favorevole godono anche gli altri costruttori USA: oltre il 27% in più di GM, Chrysler segna un + 23% e Ford un +16% sul consuntivo delle vendite di aprile.
Torna indietro
Tags

notizie correlate:

Mercato Auto Europa: crollo ad aprile
Economia

Mercato Auto Europa: crollo ad aprile

19 May 2020 Paolo Pirovano

Non poteva andare in altro modo e tutti gli effetti causati dall’emergenza Covid-19 portano in aprile un crollo delle immatricolazioni di auto dovuto alla chiusura delle...

Continua
Crolla il mercato auto ad aprile!
Economia

Crolla il mercato auto ad aprile!

05 May 2020 Paolo Pirovano

Il crollo del mercato auto ad aprile era facilmente prevedibile vista la chiusura dell’intera rete di distribuzione e il blocco di tutte le attività economiche nazionali,...

Continua
Marco Alù Saffi, Ford Kuga
Intervista a

Marco Alù Saffi, Ford Kuga

28 Apr 2020 Paolo Pirovano

Con i nostri ospiti continuiamo a parlare delle novità del mondo dell’automobile e della mobilità ai tempi del Coronavirus. Andiamo a vedere gli ultimi sviluppi che...

Continua