Alfa Romeo Carabo Bertone a Chantilly

28 Jun 2019 Paolo Pirovano
Alfa Romeo Carabo Bertone a Chantilly

Alla Chantilly Arts & Elegance che si svolgerà il prossimo 30 giugno e che si tiene con cadenza biennale, parteciperà la concept car Alfa Romeo Carabo del 1968, vettura che solitamente è esposta al Museo Storico Alfa Romeo di Arese. Viene presentata fuori concorso nella sezione "The Marcello Gandini creations".

Un’auto con una storia molto particolare e che unisce la grande tecnica allo stile italiano del periodo che dettava i canoni del design automobilistico. Tutto parte dalla 33 Stradale del 1967, uno dei modelli più ricercati e ambiti dai collezionisti di tutto il mondo, realizzata in soli 18 esemplari. Bella, sinuosa con carrozzeria in vetroresina realizzata da Franco Scaglione montava il motore 8 cilindri a V di 90° di 2.000 cc in posizione posteriore-centrale all'interno di un innovativo telaio tubolare. Ora un’auto così si direbbe che è una “Street Legal” perché tutto derivava dalla versione da corsa della 33/2 che in quegli anni vinceva nelle gare di durata.

Sullo stesso telaio Bertone crea la Carabo grazie alla fantasia e alle idee di Marcello Gandini che esalta la parte anteriore dalla linea tesissima che si raccorda senza soluzione di continuità con il grande parabrezza a forte inclinazione. Non meno spettacolare il volume posteriore percorso integralmente dalle griglie d'aerazione per il raffreddamento del vano motore che si chiude con il taglio improvviso della coda di forma esagonale; il cofano è coperto da una griglia a maglia rettangolare messa in evidenza dal verde della carrozzeria.

La linea a cuneo si evidenzia nella vista laterale, è alta solo 99 cm, dove si nota il taglio asimmetrico dei passaruota e le porte con apertura verticale mediante comando idropneumatico per agevolare l'accesso nel abitacolo. La Carabo fece il suo debutto al Salone di Parigi del 1968. Lo stesso Bertone aveva fra l'altro da poco realizzato altri concept su meccanica Alfa Romeo come la Canguro, allestita sullo chassis della Giulia TZ nel 1964 o la Montreal, apparsa all'Esposizione Universale di Montréal del 1967.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Alfa Romeo Giulia SWB Zagato
Anteprima

Alfa Romeo Giulia SWB Zagato

20 Dec 2022 Paolo Pirovano

La collaborazione tra Alfa Romeo e Zagato è iniziata nel 1921 con la TIPO G1 e in tutti questi anni ha dato vita ad oltre 150 modelli di altissimo valore collezionistico....

Continua
Si rinnovano le Alfa Romeo Giulia e Stelvio
In breve

Si rinnovano le Alfa Romeo Giulia e Stelvio

05 Dec 2022 Paolo Pirovano

Sono ordinabili le nuove Alfa Romeo Giulia e Stelvio che si rinnovano portando sui due modelli i gruppi ottici “3+3”, con nuovi fari Full-LED Adaptive Matrix, che...

Continua
Apre Milano AutoClassica 2022
Eventi

Apre Milano AutoClassica 2022

18 Nov 2022 Paolo Pirovano

Con il tradizionale taglio del nastro si è inaugurata Milano AutoClassica 2022 che si tiene nei padiglioni della Fiera di Milano a Rho. La cerimonia d’apertura si è...

Continua