FCA Heritage al Retromobile di Parigi per il 70° anniversario dell'Abarth

08 Feb 2019 motorpad.it
FCA Heritage al Retromobile di Parigi per il 70° anniversario dell'Abarth

FCA Heritage, il dipartimento del Gruppo dedicato alla tutela e alla promozione del patrimonio storico dei marchi Alfa Romeo, Fiat, Lancia e Abarth, è presente al Salon Rétromobile, una delle più importanti rassegne internazionali dedicate alle automobili e alle motociclette da collezione, con una selezione di vettured’epoca che raccontano la collaborazione tra Abarth e gli altri marchi italiani di FCA. 

I visitatori possono ammirare tre vetture straordinarie, realizzate in piccola serie o addirittura in esemplare unico: 

Alfa Romeo 750 Competizione (1955) - Il progetto nasce con l'intenzione di realizzare una vettura di categoria Sport basata sulla Giulietta e di riaprire il capitolo competizioni dopo l'abbandono della Formula1 dopo la vittoria dell'Alfa Romeo nel campionato 1951, ma nonostante la vettura venga testata con successo e dimostri buone qualità dinamiche l'Alfa decise di non tornare a competere nelle corse.Motore a 4 cilindri bialbero in lega leggera, con cilindrata incrementata a 1488 cm3e con la “doppia accensione”.

Fiat Nuova 500 elaborazione Abarth "Record" (1958) - Carlo Abarth decide di dimostrare la qualità della vettura trasformandola in un’auto da record. La 500 da lui elaborata, con un motore che sviluppa 26 CV e capace di spingerla alla velocità massima di 118 km, corre nell’autodromo di Monza per 168 ore consecutive collezionando 6 record internazionali.

Lancia Rally 037 (1982) - Connubio perfetto tra la carrozzeria disegnata da Pininfarina e la meccanica sviluppata da Abarth la vettura fu concepita per sostituire, nelle competizioni rallystiche internazionali, la celebre ma ormai datata Fiat 131 Abarth Rally. Equipaggiata con un motore bialbero Fiat di 2 litri a 16 valvole, la 037 in versione stradale (l'esemplare è uno dei 200 prodotti per consentire l'omologazione in Gruppo B) sviluppa 205 CV capaci di spingerla a oltre 220 km/h e di farle raggiungere i 100 km/h da ferma in meno di sette secondi.

In mostra anche l’Abarth 1000 Monoposto Record Classe G – appositamente restaurata – con cui Carlo Abarth conquistò personalmente il centesimo record del marchio che porta il suo nome.

Infine, completa l’esposizione francese un esemplare di Alfa Romeo 8C Spider (2010), supercar realizzata dal Centro Stile Alfa Romeo e prodotta in edizione limitata a 500 esemplari, che viene proposta in vendita da FCA Heritage dopo aver ricevuto la Certificazione di Autenticità Alfa Romeo Classiche nell’ambito del progetto “Reloaded by Creators”.  
Accanto a queste rarità d’inestimabile valore, la nuova Abarth 124 GT “70esimo Anniversario”, parte della gamma che celebra l’importante ricorrenza, e l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, sintesi del nuovo paradigma Alfa Romeo e massima espressione della “Meccanica delle Emozioni”.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Monza Historic 2019
Sport

Monza Historic 2019

19 Sep 2019 Paolo Pirovano

Da venerdì 20 a domenica 22 l’autodromo di Monza ospiterà un weekend di grandi gare per vetture storiche. L’evento Monza Historic organizzato dalla Peter Auto porterà...

Continua
Peugeot e Citroën al Salone del Camper 2019
Veicoli Commerciali

Peugeot e Citroën al Salone del Camper 2019

17 Sep 2019 Paolo Sardi

Per molti le vacanze sono ormai finite ma per il mondo del caravanning e in particolare per i camperisti è già tempo di guardare avanti e di pensare ad altri viaggi. Lo...

Continua
Audi Q5 diventa Plug-in Hybrid
Secondo noi

Audi Q5 diventa Plug-in Hybrid

13 Sep 2019 Paolo Pirovano

Se il nome con cui si presenta è molto lungo e complicato da ricordare, Audi Q5 TSFI e Quattro S Tronic, al lato pratico tutto diventa molto più semplice perché si tratta...

Continua