Lancia: il futuro è di casa

11 Apr 2022 Paolo Pirovano
Lancia: il futuro è di casa

Il futuro di Lancia, uno dei grandi marchi della storia dell’automobile è ben delinato e nel 2024 arriverà la prima delle prossime novità, la nuova Ypsilon a cui seguiranno altri due modelli, una CUV media nel 2026 ed una vettura media nel 2028.

La nuova Ypsilon non sarà solo la sostituzione di un modello ma aprirà la fase di rilancio di un marchio che ha 115 anni di storia e il piano a dieci anni, è basato su sostenibilità, centralità del cliente e responsabilità elementi che daranno vita a una gamma capace di coprire il 50% del mercato, con una cadenza di un nuovo prodotto ogni due anni.

Sostenibilità elegante per Lancia significa focalizzarsi sul prorpio design senza tempo, reinterpretato in chiave moderna e contemporanea, lavorando su alcuni dei suoi elementi più iconici. Anche l’ elettrificazione è centrale per una mobilità innovativa e a zero emissioni e dal 2026 saranno lanciati solo modelli 100% elettrici e dal 2028 venderà vetture unicamente full BEV che utilizzeranno materiali innovativi per fare di Lancia il marchio di Stellantis con la più alta percentuale di materiali riciclati. Nei prossimi modelli il 50% delle superfici che si toccano saranno realizzate con materiali riciclati o eco-sostenibili.

Il secondo punto, la centralità del cliente, parte dall’abitacolo con l’obiettivo di creare un ambiente accogliente e familiare, influenzato da elementi di arredamento di grandi designer italiani. La tecnologia a bordo sarà semplice e intuitiva, come S.A.L.A. (Sound Air Light Augmented), un’interfaccia virtuale, essenziale e intelligente, con cui il cliente, avrà il controllo di tutte le funzioni dell’auto, dal suono dell’impianto audio al climatizzatore, fino all’illuminazione.

Verrà, inoltre, modificata la struttura delle concessionarie sia italiane sia nelle 100 straniere, ubicate in 60 grandi città europee, laddove almeno la metà delle vendite saranno effettuate on line.

Arrivando al terzo pilastro, la Responsabilità significa che Lancia si è sempre schierata a fianco di cause culturali e civili di vario genere. E oggi, presenta una nuova iniziativa di sensibilizzazione con il video “Punch” con protagonista l’attrice Cristiana Capotondi per combattere la violenza sulle donne.

“lI futuro di Lancia è già presente ed entro la fine del 2022 avremo un primo assaggio del nuovo corso che ci porterà a diventare un marchio credibile nel mercato premium, all’insegna di una mobilità innovativa, pulita e sicura – ha dichiarato Luca Napolitano, CEO del marchio Lancia”.

Il domani di Lancia è appena iniziato e poggia su basi solide, ben radicate in un passato glorioso e un presente costellato dai successi della Ypsilon, la city car leader del segmento B in Italia, oltre che la seconda vettura più venduta in Italia. Un primato consolidato dalla Ypsilon Alberta Ferretti, la nuova serie speciale nata dall’incontro con la famosa stilista italiana e presentata a Milano lo scorso febbraio.

Torna indietro
Tags

notizie correlate:

Peugeot 9x8 debutta alla 6 ore di Monza
Sport

Peugeot 9x8 debutta alla 6 ore di Monza

23 May 2022 Paolo Pirovano

Debutterà il prossimo 10 luglio 2022, in occasione della 6 Ore di Monza, la Peugeot 9X8, vettura che segna il ritorno della casa del Leone nelle gare di durata del...

Continua
Motorpad TV scaletta P12 del 21 maggio 22
Detto tra noi

Motorpad TV scaletta P12 del 21 maggio 22

20 May 2022 motorpad.it

Rubrica televisiva settimanale di Paolo Pirovano e Silvia Pirovano in onda sul canale nazionale 7GOLD - fondata da Marcello Pirovano Puntata N° 12/2022 in onda su...

Continua
Mini Challenge 2022
Sport

Mini Challenge 2022

12 May 2022 Paolo Pirovano

Il Mini Challenge, il campionato monomarca della casa inglese porta in circuito la passione e la lunga tradizione del motorsport e quella di quest’anno è l’undicesima...

Continua