Abarth 595 Esseesse, sportività esclusiva in 1390 esemplari

07 Jul 2021 Paolo Pirovano
Abarth 595 Esseesse, sportività esclusiva in 1390 esemplari

Arriva una nuova “Collector Edition” della Abarth 695 Esseesse, nome che fa parte della storia dello Scorpione. Sarà una tiratura limitata di 1390 esemplari, nella sola versione tre porte Hatchback, suddivisi in modo uguale nei due colori proposti: 695 unità in “Scorpion Black” e altrettante 695 in “Grigio Campovolo”.

L’obiettivo di questa Abarth 695 Esseesse è quello di migliorare le prestazioni in termini di accelerazione e handling, lavorando sulla riduzione dei pesi con un nuovo cofano motore in alluminio, del 25% più leggero rispetto ad uno normale, oltre allo scarico Akrapovic con doppi terminali per un guadagno totale di 10 kg nei confronti della 595 Competizione.

Il cofano ha la tipica doppia gobba e insieme allo spoiler posteriore ad Assetto Variabile, sono gli elementi caratteristici del modello. Lo spoiler regolabile da 0 a 60° ha soprattutto una funzione tecnica e permette - in posizione di massima inclinazione (60°) e a una velocità di 200 km/h - di aumentare il carico aerodinamico fino a 42 kg, a tutto vantaggio della stabilità in curva, assicurando una maggior reattività nei tratti misti.

Rimanendo agli esterni si notano i dettagli bianchi dei Dam anteriore e posteriore, delle calotte specchi e degli sticker laterali, così come sono bianchi anche i cerchi da 17 pollici con coprimozzo rosso che lasciano intravvedere le pinze freno Brembo rosse; il logo 695 lo troviamo sulla  fiancata mentre il badge 695 Esseesse è sul posteriore.

Negli interni i sedili Sabelt hanno la scritta “one of 695” sul poggiatesta con la cucitura nella stessa nuance della carrozzeria, la cintura di sicurezza è rossa e il guscio posteriore bianco e per enfatizzare l’anima racing ci sono dettagli in carbonio per il pomello cambio, la pedaliera e gli inserti sul volante. Il sistema di infotainment Uconnect con navigatore, schermo touch screen da 7” con predisposizione Apple CarPlay e compatibilità Android AutoTM e radio digitale DAB sono nelle dotazioni di bordo.

La scheda tecnica della 695 Esseesse parte dal motore 1.4 T-jet da 180 CV e una coppia di 250 Nm a 3.000 rpm e consente una velocità massima di 225 km/h (con alettone regolato a 0°),  una accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi, e i 400 metri con partenza da fermo vengono raggiunti dopo 15,1 secondi. Alla frenata ci pensa l’impianto della Brembo con pinze in alluminio a 4 pistoncini e dischi autoventilati di 305 mm all’anteriore e di 240 mm al posteriore; gli ammortizzatori Koni FSD sono su entrambi gli assi. Il cambio è manuale, ma su richiesta, è disponibile il sequenziale robotizzato con palette al volante.

Il nome Esseesse risale al modello del 1964,  prodotto in sole mille unità, con una cilindrata aumentata a 690 cc e 38 CV che raggiungeva i 140 km/h, grazie al Kit di trasformazione creato da Carlo Abarth. Era riconoscibile dalle sigle distintive con il monogramma “SS “in lettere maiuscole sul cofano e per esteso in minuscolo, “esseesse”, sul cruscotto.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Marco Alù Saffi, Ford Mustang Mach-E
Intervista a

Marco Alù Saffi, Ford Mustang Mach-E

15 Oct 2021 Paolo Pirovano

Il piano di elettrificazione Ford è partito e i primi modelli vedono coinvolti dei nomi che non sono solo parte della storia di Ford ma anche della storia dell’auto. Sono...

Continua
BMW M3 e M4, sportività e piacere di guida
VideoTest

BMW M3 e M4, sportività e piacere di guida

20 Sep 2021 Paolo Pirovano

I modelli più sportivi in casa BMW hanno nella lettera M l’identificazione e la caratterizzazione prestazionale. Arrivano le nuove M3 ed M4 nelle ormai consuete versioni...

Continua