Jeep Renegade e Compass e-Hybrid: continua il processo di elettrificazione

06 Apr 2022 Silvia Pirovano
Jeep Renegade e Compass e-Hybrid: continua il processo di elettrificazione

Prosegue la strategia di Jeep verso lo sviluppo di una mobilità sempre più sostenibile e dopo le versioni plug-in hybrid 4xe è la volta delle varianti e-Hybrid, su Renegade e Compass.
Con l’introduzione di questi nuovi modelli, infatti, il marchio Jeep compie un altro passo nel processo di elettrificazione e i suv Renegade e Compass e-Hybrid, a trazione anteriore,rappresentano un nuovo punto di ingresso nella gamma ibrida, offrendo così più opzioni agliamanti del marchio di origine americana. 

Su Renegade e Compass debutta un sistema ibrido avanzato che, al nuovo propulsore 4 cilindri 1.5 litri turbo benzina da 130 CV di potenza e 240 Nm di coppia, unito al cambio automatico a doppia frizione a 7 velocità, affianca un motore elettrico integrato da 48 Volt, in sostanza un Mild Hybrid. La nuova tecnologia ibrida, però è in grado di trasmettere moto alle ruote anche quando il motore a combustione interna è spento e in alcune situazione come, ad esempio, all’avvio, alle basse velocità, alla velocità di crociera, nelle manovre di parcheggio e consente di spostarsi nel traffico congestionato seguendo un flusso “stop&go”.

Inoltre il motore elettrico interviene anche in supporto all’endotermico quando c’è necessità di incrementare la coppia alle ruote, come nelle fasi di sorpasso, mentre l’Intelligent Brake System, ovvero la frenata rigenerativa mista, mantiene il motore elettrico efficiente massimizzando, durante la decelerazione, il recupero dell’energia cinetica. 

Un bel vantaggio per i guidatori, in termini di consumi e di emissioni, che nel ciclo combinato si attestano per la Renegade e-Hybrid tra i 5,7 e i 6,1 l/100 km e tra i 130-139 g/km di CO2, e per la Compass e-Hybrid tra i 5,6 e i 6,0 l/100 km e 128-136 g/km di CO2, senza dover necessariamente modificare le proprie abitudini e stili di guida.

Renegade e Compass e-Hybrid sono dotate dei più avanzati sistemi di sicurezza e assistenza alla guida. Di serie troviamo il Traffic Sign Recognition, che legge e interpreta i cartelli stradali, l’Intelligent Speed Assist, che mantiene automaticamente il veicolo entro i limiti di velocità segnalati, il Drowsy Driver Alert, che avverte il guidatore quando un momento di sonnolenza abbassa il suo livello di attenzione e l’Automatic Emergency Braking con riconoscimento pedoni e ciclisti (solo su Compass), che rallenta il veicolo fino all’arresto per evitare possibili incidenti. In aggiunta sulla Compass è disponibile il nuovo dispositivo Highway Assist che, in combinazione tra Adaptive Cruise Control e sistema Lane Centering, nelle percorrenze autostradali regola automaticamente velocità e traiettoria portando per la prima volta su un modello Jeep commercializzato in Europa la guida autonoma di secondo livello.

Alti i contenuti tecnologici per quanto riguarda la connettività con il sistema Uconnect attraverso il quale si possono monitorare tutti i paramentri della vettura e integrare su display touch da 8,4 pollici e 10,1 pollici (su Compass) lo smartphone con Apple CarPlay e AndroidAuto. Con l’app My UConnect, poi, si può poi accedere a numerosi servizi per gestire velocemente e semplicemente lo stato della vettura e controllarla da remoto.

La gamma e-Hybrid è composta da quattro livelli di allestimento - Longitude, Night Eagle, Limited e S - oltre all’edizione speciale per il lancio, Upland, che si caratterizza per dei dettagli estetici specifici come la griglia frontale inferiore, l’inserto sulla fascia frontale inferiore, i coprimozzo dei cerchi ed i badge ‘Jeep’, ‘Compass’ e ‘Renegade’  in color bronzo MetaKrome, e per l’uso di materiali sostenibili e riciclati, come gli esclusivi sedili Seaqual realizzati con plastiche prelevate dal mare e vernici ecologiche come la nuova livrea Matter Azure in abbinamento al tetto nero two-tone . Un’ulteriore, concreta, dimostrazione verso una mobilità attenta all’ambiente. 

I prezzi della Jeep Renegade e-Hybrid muovono da 32.200 a 36.700 euro. La Compass e-Hybrid da 36.200 a 43.450 euro.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Stefano Virgilio, Opel Grandland Hybrid
Intervista a

Stefano Virgilio, Opel Grandland Hybrid

22 Sep 2022 Paolo Pirovano

Spazio a OPEL molto impegnata nella strategia di elettrificazione con un piano iniziato negli scorsi anni e che proseguirà a ritmi serrati con l’arrivo di nuovi modelli....

Continua
G. Bitti e G. Mazzara, Kia Niro
Intervista a

G. Bitti e G. Mazzara, Kia Niro

21 Sep 2022 Paolo Pirovano

Puntata dedicata a KIA con in studio la nuova Niro, la seconda generazione del modello che propone solo motorizzazioni elettrificate con tre diverse scelte: Full Hybrid,...

Continua
Subaru festeggia i 50 anni di AWD
Heritage

Subaru festeggia i 50 anni di AWD

16 Sep 2022 Paolo Pirovano

Uno dei tratti caratteristici di Subaru è la trazione integrale che ha nel sistema Symmetrical AWD abbinato al motore “Boxer” a cilindri orizzontali contrapposti un vero...

Continua