AUDI A3 CABRIO

Sportività ed eleganza anche a cielo aperto.

14 Nov 2013 motorpad.it
AUDI A3 CABRIO

Magari l’estate di San Martino, con le ultime belle giornate prima della cattiva stagione, aiuta. E’ certo, però, che le auto sportive scoperte devono farsi trovare pronte prima che esploda la voglia di sole e di venti tra i capelli.

O meglio, prima che torni il piacere di viaggiare guardano e facendosi guardare. E se poi ogni tanto piove, poco importa. C’è sempre una bella capote rigorosamente in tela e a comando rapido (solo 18 secondi per dispiegarsi) e con il suo perfetto isolamento dai fruscii aerodinamici e dall’acqua.

Risponde a queste logiche la rinnovata Audi A3 Cabriolet che ha molte cose interessanti da proporre. Pur cresciuta negli ingombri (da 4,24 a 4,42 mt in lunghezza) e di 2 cm nel passo (2,60 mt) e nella larghezza (1,79 mt) a tutto vantaggio dei quattro occupanti è riuscita a perdere peso (-60 kg) perché l’alluminio va a collocarsi un po’ dappertutto, nel cofano, nel telaio e nei motori; a proposito dei quali le novità sono altrettanto importanti essendo tutti Euro6. Due sono  benzina TFSi a iniezione diretta di 1.400 cc da 140 CV e 1.800 cc da 180 CV, quest’ultimo con cambio S-tronic a sette rapporti e doppia frizione per cambi particolarmente rapidi.

La modernità del 4 cilindri 1.400 sta nel fatto che due sono”on demand” cioè vengono esclusi quando il motore gira ai bassi regimi e così si riducono consumi ed emissioni.

Segue un turbodiesel TDI di 2.000 cc e 150 CV con una coppia di 360 Nm che regala un godibilissimo spunto in accelerazione. Arriverà anche la trazione integrale, irrinunciabile per ogni modello Audi, e sono in programma altre motorizzazioni.

Qualificano ulteriormente la 3 Cabriolet dotazioni, di serie o a richiesta secondo il livello di allestimento come il sistema Audi Drive Select che incide sulla modalità di gestione di motore, servosterzo, cambio e climatizzatore e il pilota può intervenire anche su ammortizzatori, cruise control e sterzo progressivo: in poche parole “personalizzare” la guida e il controllo del mezzo e la sua risposta dinamica.

Sul piano dell’infointrattenimento si dispone dell’avanzato sistema di navigazione MMI plus (Internet, Google street view, F.B. e Twitter inclusi.

Non possono infine mancare tutti gli apparati di sicurezza, assistenza al parcheggio, riconoscimento della segnaletica, avviso di stanchezza, ecc. che tolgono non poche preoccupazioni a chi guida lasciandogli solo il piacere di guidare un’auto esclusiva, divertente ed elegante e, volendo, dal brillante comportamento stradale.

La A3 Cabriolet arriverà ad inizio del prossimo anno con un listino da 34.150 a 37.850 per i benzina e da 36.050 euro per la turbodiesel.

Torna indietro
Tags

notizie correlate:

Toyota Yaris 5 stelle Euro NCAP 2020
Tecnica/Tecnologia

Toyota Yaris 5 stelle Euro NCAP 2020

16 Sep 2020 Paolo Pirovano

Sono entrati in vigore i nuovi protocolli Euro NCAP 2020, il programma internazionale di valutazione degli standard di sicurezza delle auto nuove che da quest’anno, impone...

Continua
Fiat 500 elettrica ”la Prima” berlina
VideoClip

Fiat 500 elettrica ”la Prima” berlina

26 Aug 2020 Silvia Pirovano

Dopo il successo riscosso in tutta Europa con il pre-booking dedicato alla Nuova 500 “la Prima” cabrio, edizione limitata a 500 esemplari numerati, ora esaurita, la terza...

Continua
Nuova Seat Leon, più connessa e tecnologica
Secondo noi

Nuova Seat Leon, più connessa e tecnologica

14 Jul 2020 Paolo Pirovano

Venduta in oltre 2,2 milioni di unità Leon, la vettura media di Seat ha sempre avuto il compito di presentare lo stato dell’arte della tecnologia della casa spagnola. È...

Continua