Fiat Professional

Fiat Professional ora copre ogni segmento del mercato veicoli commerciali, con servizi a misura di ogni utilizzatore.

20 Jun 2016 motorpad.it
Fiat Professional

Il nuovo badge con la scritta “Professional” posto sotto il marchio Fiat, ora presente sui cinque modelli della gamma, Fullback, Talento, Ducato, Fiorino e Doblò Cargo, segna il raggiungimento di un nuovo status, meglio delineato come identità, varietà e qualità del servizio offerto. La missione primaria di Fiat Professional è infatti quella di realizzare soluzioni su misura per ogni cliente, sia nella scelta e nell’allestimento del veicolo, sia nel tipo di servizio che lo accompagnerà nell’impiego professionale, con massima chiarezza sugli obiettivi, sui tempi e sui costi.

Sotto l’egida dell’organizzazione Mopar Vehicle Protection ogni modello della gamma potrà essere mantenuto in condizioni ottimali, in conformità al contratto di servizio scelto, liberando l’utilizzatore da qualsiasi preoccupazione ed eventuale imprevisto.

 

Mopar Vehicle Protection è articolato su una vasta gamma di garanzie estese e programmi di manutenzione che accompagnano il veicolo anche in caso di cambio di proprietà.

 

Le soluzioni sono flessibili in termini di durata e percorrenza; basti citare per esempio i pacchetti Maximum Care ed Easy Care offerti per Fullback e Talento. Maximum Care prevede la garanzia su tutte le componenti meccaniche ed elettriche fino a un massimo di 5 anni. Sempre di 5 anni è anche Easy Care, grazie al quale viene preventivato e bloccato il prezzo degli interventi di manutenzione ordinaria.

 

Tutti i programmi di estensione di garanzia e manutenzione ordinaria possono essere rateizzati e sottoscritti non solo all’acquisto, ma anche in tempi successivi: Easy Care al primo tagliando, Maximun Care entro 24 mesi per il Talento e 36 mesi per il Fullback. A ciò si aggiunga il livello generale del servizio Fiat Professional, per il quale, oltre al numero verde 00 800 342 80000, è prevista anche l’applicazione per smartphone Fiat Professional Mobile attiva 24/24, 365 giorni all’anno.

 

Ma torniamo ai modelli. Il ruolo di prim’attore tocca naturalmente al nuovo Fullback, pick up a 2 o 4 ruote motrici, con abitacolo tipo extended cab (4 porte ad armadio) o full cab (4 porte standard) con motore 2.400 cc nelle varianti di potenza di 150 o 180 CV. La trazione del 4x4 è selezionabile come solo posteriore, integrale AWD, integrale con blocco centrale e con rapporti ridotti. La struttura del Fullback è un robusto body-on-frame con sospensioni anteriori a quadrilatero e ponte rigido al retrotreno.

 

Veicolo di stampo professionale ma di indubbia presenza scenica e ampiamente personalizzabile, il Fullback è stato designato come veicolo ufficiale del FIM Motocross World Championship 2016.

 

Valido in città come su percorsi extraurbani, il Fiat Talento è mosso da motori diesel multiJet 1.600 cc a elevata tecnologia. Con un range di potenze da 95 a 145 CV, porta in dote la riduzione catalitica selettiva (SCR) a base di additivo AdBlue, per emissioni bassissime. Due i passi e le relative lunghezze (3.099/4.999 oppure 3.498/5.399 mm) e duplice anche la scelta dell’altezza del tetto: standard (1.971 mm) o rialzato (2.490). Eccezionale la volumetria di carico, fra i 5,2 e gli 8,6 m3, con la possibilità di stivare 3 europallet anche sul passo corto.

 

Vero “peso massimo” fra i van, il Ducato ha una storia di 35 anni alle spalle e 2,9 milioni di unità prodotte. Il modello attuale, di 6a generazione, può avere motori MultiJet 2.0 da 115 CV e 2.3 da 130, 150 o 180 CV. Non manca un’interessante alternativa sovralimentata a metano 3.000 cc da 136 CV. La capienza interna del Ducato varia fra gli 8 e i 17 m3.

 

Il Fiorino si presenta con interni ed esterni dallo stile rinnovato. Lungo solo 3.957 mm e con una volumetria di 2,8 m3, è l’ideale per il lavoro in ambito urbano. numerose le configurazioni di carrozzeria, per scelta del numero di porte, per tipo di sedili, per poliedricità del vano carico. Come tutti i Fiat Professional, è mosso da motori Euro6, MultiJet 1.3 da 80 o 95 CV, benzina Fire 1.4 da 77 CV e a metano da 70 CV.

 

E infine, il Doblò Cargo, mosso dal MultiJet 1.3 (80 o 95 CV), 1.6 (105 o 120 CV) e benzina 1.4 da 95 CV e 1.4 TurboJet da 120 CV, anche a metano con la stessa potenza. Il Doblò Cargo è configurabile su due lunghezze e due altezze, con volume di carico da 3,4 a 5,4 m3. Un vero “jolly”, infine, la disponibilità di tre posti a sedere affiancati nella cabina di guida. 

 

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Nuova 500 (RED) nella lotta alle pandemie
VideoClip

Nuova 500 (RED) nella lotta alle pandemie

13 Dec 2021 Silvia Pirovano

Fiat insieme all’associazione (RED) di BonoVox degli U2, ha realizzato una serie speciale ricca di contenuti e di messaggi legati all’ambiente e alla lotta alle pandemie.

Continua