Renault Twingo, la cittadina diventa elettrica

24 Nov 2020 Cesare Gasparri Zezza
Renault Twingo, la cittadina diventa elettrica

Renault Twingo, la piccola citycar transalpina ci aveva già mostrato la sua agilità nel muoversi anche nelle strade più strette e a parcheggiare negli spazi più piccoli; oggi, con la nuova versione 100% elettrica, diventa ancora più inarrestabile con un lasciapassare all’interno delle zone a traffico limitato e possibilità di circolazione anche durante gli “stop” delle domeniche ecologiche. 

Quella di Twingo è una storia di successo, dalla nascita ad oggi ne sono state prodotte quasi 4 milioni di unità che sono state commercializzata in 25 Paesi. Compatta, 3,62 m di lunghezza, Twingo Electric viene realizzata su una piattaforma predisposta in grado di ospitare nel pianale, senza levare spazio a passeggeri e bagagli, la batteria a 22 kWh a celle di ioni di litio di ultima generazione. Con un pieno di elettroni percorre 190 chilometri (ciclo WLTP) che diventano 270 in città. Tempi di ricarica con batteria totalmente scarica variano da 1h,30 con la colonnina da 22 kW, a 15 ore con la rete domestica a 2,4 kW.

Elegante e sbarazzina, esternamente, la versione "electric". si fa riconoscere per lo sportellino elettrico, nell'allestimento Intens anche per la linea blu che marca calandra e fiancate.

On board un display touchscreen a colori da 7”, inedito per il segmento, consente di tenere sotto controllo i parametri di marcia e accedere alla nuova connettività di Twingo Electric con servizi disponibili anche da remoto. Il sistema è interfacciabile con device Android e IOs.

Come la versione termica la Electric si guida che è un piacere: 60 kW di potenza e una coppia di 160 Nm immediatamente disponibile permette partenze al semaforo brucianti. Da 0 a 50 km/h in 4”, velocità massima 135 km/h. Con la modalità di guida “B mode” si adatta alle condizioni del traffico e alle strade percorse, agendo sulle modalità di recupero energetico legate alla decelerazione. Si può scegliere fra tre livelli (B1, B2, B3) direttamente dalla leva del cambio. L’impostazione più estrema semplifica la guida in città limitando il ricorso al freno e aumentando il comfort di guida. Al momento del lancio la Twingo è disponibile negli allestimenti Zen e Intens e la serie limited edition Vibes. Per Zen di serie: ABS con assistenza alla frenata di emergenza e sistema elettronico di controllo della stabilità (ESP), accensione automatica dei fari e tergicristalli, assistenza partenza in salita, attacchi ISOFIX, climatizzatore automatico, computer di bordo e cavi di ricarica; Intense ha in più il cruise control, telecamere per il parcheggio, avviso di superamento di corsia e cerchi in lega.

La versione Vibes oltre a contenere tutti gli optional possibili si riconosce dalla tinta Orange Valencia, stripping specifico su carrozzeria e plancia, dettagli arancioni sui tappetini, base della leva del cambio e selleria, cerchi in lega da 16” dal disegno esclusivo. Prezzi a partire da 22.450 euro per l’allestimento Zen esclusi i contributi governativi e locali.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Stefano Virgilio, Opel Crossland
Intervista a

Stefano Virgilio, Opel Crossland

05 Jan 2021 Paolo Pirovano

Protagonista della puntata è il marchio Opel che sta attraversando un momento di grande trasformazione che si traduce nel rinnovamento completo della gamma e nell’arrivo...

Continua
Giulio Marc D'Alberton, Peugeot 3008
Intervista a

Giulio Marc D'Alberton, Peugeot 3008

04 Jan 2021 Paolo Pirovano

L’auto protagonista della puntata è la nuova Peugeot 3008, il SUV compatto della casa francese e modello di grande successo che non solo si rinnova stilisticamente ma si...

Continua
Elena Fumagalli, Citroen C5 Aircross Hybrid
Intervista a

Elena Fumagalli, Citroen C5 Aircross Hybrid

31 Dec 2020 Paolo Pirovano

Protagonista è Citroen che con la C5 Aircross Hybrid, vettura in studio, inaugura la strategia di elettrificazione della casa francese che nei prossimi anni porterà novità...

Continua