Skoda Scala, berlina compatta e dinamica

07 Jun 2019 Paolo Pirovano
Skoda Scala, berlina compatta e dinamica

Con l’arrivo della Scala, Skoda apre una nuova era per le vetture compatte del marchio. Il modello che sostituisce la Rapid è la prima auto di segmento C del Gruppo Volkswagen che utilizza la piattaforma MQB A0, caratterizzata da grande flessibilità e modularità in tema di comfort e abitabilità e dalla possibilità di montare le ultime soluzioni nel campo dei sistemi di sicurezza.

In questo modo si spiega la lunghezza di 4,36 metri che, insieme al passo di 2,65 metri, offre 5 posti comodi ed un bagagliaio di 467 litri espandibile, una volta abbattuti i sedili posteriori, fino a 1.410. A completamento delle dimensioni la Scala è larga 1,79 mt ed è alta 1,47 mt.

Cambia il linguaggio stilistico della casa boema, con il frontale che segue il family feeling degli ultimi SUV presentati, mentre il disegno allungato del lunotto scende fino ai gruppi ottici.  Di serie la tecnologia LED per i gruppi ottici anteriori e posteriori così come gli indicatori di direzione posteriori dinamici. Altro dettaglio che per la prima volta troviamo su una Skoda è il nome in lettere sul portellone al posto del tradizionale logo.

Rivisti completamente gli interni dove la plancia si espande orizzontalmente e il Virtual Cockpit da 10,2 pollici è disponibile a seconda degli allestimenti, mentre al centro uno schermo touch in due misure da 8 o 9,2 pollici gestisce l’infotaiment e la connettività estesa. Il sistema di infotainment di nuova generazione prevede Smartlink+ con protocolli Apple Car Play e Android Auto per la connessione del proprio smartphone e nel caso più avanzato una SIM LTE integrata.

I sistemi di guida autonoma di livello 2 propongono di serie la frenata automatica con riconoscimento dei pedoni, il di mantenimento attivo della corsia di marcia e il radar per il controllo della distanza di sicurezza e l’Adaptive Cruise Control. Si possono implementare con tre ulteriori pacchetti.

Tre le motorizzazioni previste, due benzina il tre cilindri 1.0 TSI da 95 o 115 cavalli e il 1,5 da 150 con cambio DSG ed un diesel il 1.6 TDI da 115 cavalli. Entro la fine dell’anno arriverà il G-TEC 90 cavalli alimentato a metano. I 4 cilindri più potenti sono dotati di serie di un cambio manuale a 6 marce con a richiesta il DSG a 7 rapporti.

Tre gli allestimenti, Ambition, Sport e Style con prezzi che partono da 19.960 euro per salire fino a 27,660. Sulla versione Sport è di serie lo Sport Chassis Control, con telaio ribassato di 15 mm e ammortizzatori più rigidi che migliorano la tenuta di strada e le sensazioni di guida. Con il Driving Mode Select è possibile, previsto in questa versione, è possibile scegliere tra quattro modalità, Normal, Sport, Eco e Individual che intervengono sulla di risposta dello sterzo e del motore e sulla trasmissione.

Come su tutte le Skoda non mancano le soluzioni Simply Clever come l’ombrello integrato nella portiera anteriore sinistra, il raschietto per il ghiaccio nello sportello del tappo del serbatoio e il ticket-holder montato sul parabrezza in corrispondenza del montante anteriore sinistro.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Kia Niro, crossover compatto e tecnologico
VideoTest

Kia Niro, crossover compatto e tecnologico

11 Dec 2019 Paolo Pirovano

La Kia Niro, la crossover compatta che utilizza solo motori ibridi o Plug-In hybrid ha il compito di ambasciatrice tecnologica del marchio coreano. Il recente face-lift porta...

Continua
Peugeot 2008 una SUV con tre scelte di motore
Secondo noi

Peugeot 2008 una SUV con tre scelte di motore

09 Dec 2019 Paolo Pirovano

Arriverà ad inizio 2020 la nuova SUV compatta Peugeot 2008, modello completamente nuovo che si affianca all’interno del segmento B alla berlina 208 con la quale condivide...

Continua
Mercedes Classe A Sedan: la nuova Baby Benz
Secondo noi

Mercedes Classe A Sedan: la nuova Baby Benz

06 Dec 2019 Roberto Tagliabue

Nulla è per sempre: anche lo stereotipo “berlina guidata dall’anziano col cappello” potrebbe avere le ore contate. Probabilmente è uno degli spunti, tra i tanti, che...

Continua