Suzuki Baleno S

Quella sottile linea rossa.

13 May 2016 Marcello Pirovano
Suzuki Baleno S

Una sottile linea rossa compare ora sul frontale della Suzuki Baleno, il modello di segmento "B" (4 metri di ingombro) che è da poco arrivata in Italia portandosi dietro qualche significativo record particolarmente interessante per il costruttore giapponese.
Che tanto piccolo non è come, erroneamente, induce a pensare la taglia sostanzialmente small dei suoi modelli. In effetti la produzione del 2015 assomma a oltre 3 milioni veicoli, di cosa che ne fa l'ottavo produttore al mondo

Venendo allo specifico della Baleno la vettura è la prima Suzuki ibrida introdotta in Europa, la prima ad utilizzare la nuova strumentazione Mydrive con schermo da 4,2", la prima a sfruttare il lavoro dell'unico centro stile della marca in Europa che ha sede a Torino, c'è quindi qualcosa di italiano in questo e, infine, è la prima ad utilizzare il nuovo motore turbo "boosterjet" che le fa guadagnare la "S" di sportività e la citata linea rossa che la identifica all'esterno. 

È un tre cilindri a benzina di 998 cc che eroga 112 CV e una coppia di 170 Nm che si mantiene sostanzialmente lineare tra 2.000 e 3.500 giri. È sostanzialmente questa la qualità che rende brillante e di ampio utilizzo questa Baleno S pronta ai comandi dell'acceleratore e non esosa nei consumi, la velocità massima è di 200 o 190 km/h secondo il cambio e lo scatto 0-100 è coperto in 11,4/11,0 secondi.

Tecnicamente il merito è, oltre che della sovralimentazione, della iniezione diretta con ugelli a 6 fori e della pressione tocca i 200 bar con valvola Westgate che assicurano la miglior combustione, condizione primaria per abbattere i consumi e quindi le emissioni. Sono indicati in 4,4 medi l/100 km e 103 g/km che salgono leggermente nel caso che al cambio manuale a 5 marce venga preferito quello automatico con convertitore di coppia e palette al volante.

L'equipaggiamento comprende, tra l'altro, il sistema di frenata automatica, il cruise control adattivo, il Touch screen da 7" che regola i comandi radio, la navigazione, il collegamento con gli smartphone e il sistema mydrive che controlla anche il motore.
Il prezzo della Baleno S è di 17.800 euro con una offerta di lancio a 14.600 euro, con il supplemento della vernice metallizzata di 500 euro e di 1.000 euro per il cambio automatico. Fino a giugno gli acquirenti riceveranno anche un corso gratuito di guida sicura di due giorni ospitalità compresa.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Motorpad TV scaletta P12 del 21 maggio 22
Detto tra noi

Motorpad TV scaletta P12 del 21 maggio 22

20 May 2022 motorpad.it

Rubrica televisiva settimanale di Paolo Pirovano e Silvia Pirovano in onda sul canale nazionale 7GOLD - fondata da Marcello Pirovano Puntata N° 12/2022 in onda su...

Continua
Motorpad TV - scaletta P8 del 23 aprile 22
Detto tra noi

Motorpad TV - scaletta P8 del 23 aprile 22

22 Apr 2022 motorpad.it

Rubrica televisiva settimanale di Paolo Pirovano e Silvia Pirovano in onda sul canale nazionale 7GOLD - fondata da Marcello Pirovano Puntata N° 08/2022 in onda su...

Continua
Suzuki 4x4 AllGrip
VideoTest

Suzuki 4x4 AllGrip

30 Mar 2022 Silvia Pirovano

Una delle caratteristiche di Suzuki è quella di offrire le tecnologie di cui dispone su tutta la gamma. Come nel caso della trazione integrale All Grip per avere la migliore...

Continua