Italiano Rally: Targa Florio

13 May 2019 Paolo Pirovano
Italiano Rally: Targa Florio

Sono Simone Campedelli e Tania Canton, con la Ford Fiesta R5 dell’Orange 1 Racing, ad aggiudicarsi la 103° Targa Florio, terza prova del campionato Italiano rally CIR. Con questa vittoria si sono portati anche al comando della classifica del Campionato Italiano Rally. Una prova quella siciliana, sempre affascinante e seguita da un pubblico strabordante e caratterizzata da strade da prove piuttosto veloci, su un asfalto spesso molto liscio, con scarsa aderenza.

Una gara, che ha avuto due parti ben distinte, la prima, ha visto al comando fino alla undicesima delle diciassette prove speciali in programma, Luca Rossetti ed Eleonora Mori, con la loro Citroen C3 R5. La seconda ha visto il recupero di Campedelli che ha sfruttato anche i problemi di natura elettronica della sua Citroen C3 R5 che comunque non gli hanno impedito di cogliere la seconda posizione.

Luca Rossetti ha commentato così il suo dopo gara: “Un Rally impegnativo, che abbiamo affrontato con la massima concentrazione in cui purtroppo non abbiamo raggiunto il risultato sperato. Nella prima giornata siamo partiti abbastanza bene, e siamo arrivati a concluderla in prima posizione. Anche nella seconda giornata abbiamo trovato subito il ritmo giusto, fin dalla prima Speciale che abbiamo vinto. Poi tutto è cambiato nella Speciale 11 a causa di un inconveniente di natura elettrica che ci ha rallentato. Da quel momento in avanti abbiamo affrontato tutte le Prove con estrema concentrazione e determinazione, al massimo delle nostre possibilità. È stata molto dura e non siamo pienamente soddisfatti del risultato finale ma nelle condizioni in cui eravamo, siamo riusciti tutto sommato a salire sul podio.  Ora dobbiamo dedicare tutta nostra concentrazione al Rally Italia Sardegna che ci aspetta tra un mese”.

Il terzo posto è andato a Andrea Crugnola, in coppia con Pietro Elia Ometto sulla VW Polo, Gass Racing e primo tra gli iscritti al CIRA, la serie tricolore su asfalto riservata ai piloti privati, davanti a Giandomenico Basso in coppia con Lorenzo Granai su Skoda Fabia.

Grande lotta nel Campionato Italiano Due Ruote Motrici, con il terzo successo su tre gare per Tommaso Ciuffi e Nicolò Gonella, con la Peugeot 208 R2 ufficiale di Peugeot Italia. A contendere la posizione Luca Panzani con la Ford Fiesta R2. Grazie ai punti odierni, Ciuffi consolida il proprio vantaggio nella graduatoria piloti. “Sono contento del risultato e di come sono riuscito ad ottenerlo – ha dichiarato Tommaso Ciuffi (pilota Peugeot Sport Italia su 208 R2B). Una gara che ho volutamente iniziato con molta cautela, mentre nella seconda giornata siamo partiti con la voglia di attaccare da subito e i tempi ci hanno dato ragione. Ci portiamo a casa dei punti importanti, ma il campionato è ancora lungo e aperto”.

Positivo il commento di Paolo Andreucci Coach e Motorsport Ambassador Peugeot che segue da vicino tutti i giovani che sono alla guida delle vetture del Leone: “Sono molto felice per il risultato di oggi, non era né facile né scontato. Trovo una grande maturità e crescita nei nostri due ragazzi, hanno capito che la logica non deve essere quella di vincere le speciali, con il rischio di esagerare e commettere errori che, poi, peserebbero in ottica campionato. Le scelte degli pneumatici e le regolazioni sulla vettura ci hanno permesso di progredire in termini di velocità e prestazione”.

Nel tricolore R1 e nella Suzuki Rally Cup, doppio successo di Emanuele Rosso, in coppia con Andrea Ferrari, che sul finale ha sorpassato Simone Rivia e Andrea Dresti, rimasti in testa per tutta la gara. Terzi tra le Suzuki Swift R1 hanno chiuso Andrea Scalzotto, navigato da Daniele Cazzador.

Classifica Assoluta Finale 103^ Targa Florio: 1. Campedelli-Canton (Ford Fiesta St) in 1:29'11.7; 2. Rossetti-Mori (Citroen C3) a 11.7; 3. Crugnola-Ometto (Volkswagen Polo) a 12.7; 4. Basso-Granai (Skoda Fabia) a 48.0; 5. Albertini-Fappani (Skoda Fabia) a 59.9; 6.Michelini-Perna (Skoda Fabia) a 1’14.1.

Classifica Cir Assoluto: Campedelli 39; Basso 33; Rossetti 30; Breen 23; Crugnola 16; Michelini 13; Albertini 12;

Classifica Cir Asfalto: Michelini 32; Crugnola 30; Albertini 27; Rusce 21.

Classifica Cir 2 Rm: Ciuffi 45; Panzani 36; Perosino 21; Nicelli 20; Somaschini 17,5

Classifica Costruttori: Ford 39; Citroen 30.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Mercato Auto Italia: Ad agosto -3,1%
Economia

Mercato Auto Italia: Ad agosto -3,1%

03 Sep 2019 Paolo Pirovano

Le incertezze della situazione politica hanno sicuramente influito sull’andamento del mercato auto in Italia nel mese di agosto che si è chiuso in negativo con con un calo...

Continua
Rally del Friuli, vince Rossetti su Citroen
Sport

Rally del Friuli, vince Rossetti su Citroen

02 Sep 2019 Paolo Pirovano

Con la vittoria di Luca Rossetti, in coppia con Eleonora Mori e al volante della Citroen C3 R5 al Rally del Friuli diventa ancora più incerta la situazione per il titolo del...

Continua
Opel, una lunga storia di rally nazionali
Sport

Opel, una lunga storia di rally nazionali

22 Jul 2019 Paolo Pirovano

Nei 120 anni di storia di Opel, uno spazio rilevante lo ha l’attività sportiva. I rally sono stati per molto tempo un terreno dove la casa tedesca ha schierato le proprie...

Continua
Alpine, una lunga storia nel motorsport
Fari Puntati

Alpine, una lunga storia nel motorsport

20 Jul 2019 Paolo Pirovano

La storia Alpine è ricca di sport. Sin dalla nascita del marchio il fondatore Jean Rédélé, un concessionario Renault, crede che le gare e soprattutto le vittorie ottenute...

Continua