Dalla Cina arriva anche Forthing del colosso Dongfeng.

17 Jun 2024 Mariano Da Ronch
Dalla Cina arriva anche Forthing del colosso Dongfeng.

Le novità automobilistiche che provengono dal Paese del Dragone proseguono senza sosta. La neonata azienda TC8 del gruppo FTH, associatasi recentemente ad UNRAE lo scorso 9 maggio, presenta ufficialmente la gamma di veicoli Forthing, marchio automobilistico cinese di segmento medio/alto, destinata al mercato italiano, alla presenza del management cinese del Gruppo Donfeng di cui fa parte.

Forthing (Dongfeng Fengxing) è un brand appartenente al Gruppo Dongfeng Liuzhou Motor Co. Ltd., tra i primi quattro gruppi automobilistici cinesi e holding controllata da Dongfeng  Automobile Group Co. Ltd., con sede a Liuzhou (Guangxi).

Attualmente il gruppo conta oltre 121.000 dipendenti, un valore patrimoniale totale di circa 521 miliardi di RMB ed una capacità produttiva di 2,5 milioni di veicoli. Il solo marchio Forthing ha una capacità produttiva di oltre 500.000 veicoli all’anno.

I modelli attuali si rifanno a due piattaforme, commercializzate in Italia anche con altri marchi e diverse dotazioni: quella denominata T5 per i modelli crossover/SUV di medie dimensioni del segmento C, da cui prende il nome il prodotto di punta, con motorizzazioni benzina, benzina/GPL, full-hybrid e full-electric; mentre la piattaforma U-Tour, che contraddistingue i veicoli MPV di dimensioni più generose in configurazione a 5 e 7 posti, inizialmente con le versioni a benzina e dual fuel, e nella seconda parte dell’anno anche con la motorizzazione full-hybrid.

La versione elettrica Friday EV arriverà prossimamente anche in versione short range con batteria da 60Kwh. I prezzi della gamma Forthing partono da 32.900 euro, IVA e messa su strada inclusa, con garanzia di 5 anni e 150.000 km e 5 anni di assistenza stradale inclusi nel prezzo, mentre la batteria di trazione è coperta da una garanzia di 8 anni o 160.000 km.

Il modello distributivo di TC8 per Forthing si avvale di tre canali: la tradizionale rete di concessionari multibrand di medie dimensioni, la vendita online e il noleggio, con già oltre 60 punti di assistenza, che arriveranno a 130 entro l’inizio del 2025, per arrivare a vendere circa 5.000 vetture all’anno su due linee di prodotto e tutte le tipologie di motorizzazioni (endotermici, GPL, full-hybrid e elettrici): non sono ancora grandi numeri, ma è in ogni caso un inizio.

A questo proposito dichiara FrancoTomasi: “Abbiamo scelto di importare e distribuire un marchio cinese per anticipare e cavalcare il ripetersi di fenomeni che hanno già visto protagonisti i marchi giapponesi e coreani nei decenni scorsi. Con la differenza che quelli cinesi di oggi sono molto più avanti, sia nel numero che nelle capacità e qualità produttive. Per il momento il nostro progetto si ferma alla importazione e distribuzione, senza idee di private label come fanno altri operatori; per il momento in Italia, ma con l’obiettivo di arrivare in altri mercati europei”.

Del Gruppo FTH SpA fanno parte anche Tomasi Auto e Noleggiare, la prima presente da oltre 25 anni nella distribuzione di autoveicoli plurimarca e la seconda nel settore del noleggio a breve termine.

L’azienda capogruppo, Tomasi Auto, nasce nel 1997, unendo l’esperienza di Giancarlo Tomasi e la visione commerciale del figlio Franco. Nel 2013 nasce Noleggiare, con una flotta di oltre 12.000 veicoli e 60 uffici sul territorio nazionale, con la volontà di operare presto anche all’estero. Nel 2021 si è iniziato a lavorare sul progetto TC8, per importare e distribuire un marchio cinese, raggiungendo nel novembre 2023 l’accordo con Forthing e ora iniziando la commercializzazione in Italia. TC8 importa e distribuisce in Italia veicoli prodotti da altri costruttori, selezionando prodotti a prezzi competitivi.

Torna indietro

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Luca Verri, Brand Manager EMC - pt 12/2024
Intervista a

Luca Verri, Brand Manager EMC - pt 12/2024

16 Jul 2024 Paolo Pirovano

Presentiamo un nuovo marchio, EMC Eurasia Motor Company. È una azienda italiana che da anni opera con i più importanti costruttori cinesi e da poco tempo è diventato...

Continua
Dacia Spring, atto secondo
Secondo noi

Dacia Spring, atto secondo

12 Jul 2024 Roberto Tagliabue

Dacia Spring fa il suo esordio nel 2021 per salire per due anni, nel 2022 e 2023, sul podio delle elettriche più vendute. Lo scorso anno, con quasi 62 mila vetture, ha...

Continua