Mazda MX-5 Grand Tour, serie speciale di solo 6 esemplari per lo spider più venduto al mondo

19 Apr 2018 motorpad.it
Mazda MX-5 Grand Tour, serie speciale di solo 6 esemplari per lo spider più venduto al mondo

Più esclusivo di così si sconfina nell’esemplare unico. A soli 6 super  superveloci appassionati dello spider più venduti al mondo sarà infatti concessa l’opportunità di mettersi al volante della ultra limitata serie speciale della Mazda MX-5 Grand Tour. È La riprova della straordinaria attualità di questo modello che non accenna cedimenti dopo l’oltre milione di unità prodotte da quando nel 1989 apparve al salone di Chicago per essere commercializzata in America con il nome di Miata prima ancora che in Giappone dove venne battezzata Eunos.

È la prima di una serie di tre allestimenti speciali che, vista la premessa, daranno sicuramente il via ad una vera e propria caccia al tesoro anche sperando che, in seguito, gli esemplari disponibili saranno più numerosi.
La prima MX-5 limita la scelta anche per quanto riguarda le motorizzazioni. Viene infatti trascurato il motore 1.500 cc da 130 cavalli per utilizzare solamente il 2.000 cc da 160 CV più adatto alle lunghe percorrenze turistiche e a buone e andature autostradali. È dotato di Start&Stop e del sistema di recupero energia in frenata i-Eloop e il cambio è manuale a 6 marce.

Sarà ovviamente molto difficile incontrare questa cabriolet sulla strada, in ogni caso occhi aperti sulla carrozzeria Machine Gray con la classica cappotte in tela e frangivento trasparente in plexiglas. Può aiutare a individuarla il portapacchi che Mazda ha realizzato in fibra di carbonio per sostenere l’esclusiva valigia con cinghie di fissaggio che i puristi della cabriolet english style non hanno mai abbandonato anche se espone a qualche rischio di furto e se c’è da trasportare una semplice ventiquattrore che sarebbe comoda nel bagagliaio.
L’interno accoglie eleganti rivestimenti in pelle Nappa Brown cromaticamente  coordinati con la tinta di carrozzeria.

Sulla seconda delle tre serie si hanno solo anticipazioni di massima che riguardano la meccanica e lo stesso riserbo riguarda la terza serie per la quale si annuncia un orientamento molto fashion e modaiolo. Quello che serve per conservare e incrementare - numeri di produzione permettendo - la clientela giovane e femminile da sempre fans del modello.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Alessandro Grosso, Alfa Romeo
Intervista a

Alessandro Grosso, Alfa Romeo

07 Jan 2021 Paolo Pirovano

L’ultima intervista del 2020 di Motorpad TV è insieme a Alfa Romeo, uno dei marchi più conosciuti e prestigiosi al mondo e che da sempre rappresenta il made in Italy...

Continua
Giulio Marc D'Alberton, Peugeot 3008
Intervista a

Giulio Marc D'Alberton, Peugeot 3008

04 Jan 2021 Paolo Pirovano

L’auto protagonista della puntata è la nuova Peugeot 3008, il SUV compatto della casa francese e modello di grande successo che non solo si rinnova stilisticamente ma si...

Continua
Eligio Catarinella, Abarth 595
Intervista a

Eligio Catarinella, Abarth 595

30 Dec 2020 Paolo Pirovano

La puntata di oggi è dedicata ad Abarth, uno dei pochi marchi al mondo che ha saputo interpretare la grande passione sportiva con vetture che offrono la possibilità di...

Continua