Nuovo Opel Mokka anche full electric

24 Jun 2020 Silvia Pirovano
Nuovo Opel Mokka anche full electric


Opel mostra le immagini definitive della seconda generazione di Mokka, crossover compatto di segmento B, completamente nuovo che combina piacere di guida e modernità e per la prima volta nella storia di Opel, disponibile fin dal suo lancio anche con una motorizzazione full electric. 

“Nuovo Opel Mokka è un concentrato di stile e tecnologia e cambierà la percezione del nostro Marchio! Con Mokka, stiamo reinventando Opel e presentiamo il nostro design per il prossimo decennio. Evidenzia tutto ciò che il marchio rappresenta oggi e in futuro: Mokka è divertente, efficiente e innovativo sotto tutti gli aspetti. È la prima Opel a essere elettrica sin dal suo lancio; una vera prova del fatto che Opel sta iniziando il processo di elettrificazione”, ha dichiarato il capo di Opel Michael Lohscheller riguardo al nuovo modello. 


Nonostante un passo leggermente più lungo (+2 mm), nuovo Mokka è più corto di 12,5 cm rispetto alla generazione precedente con una lunghezza totale di soli 4,15 metri e offre ai cinque passeggeri un bagagliaio di 350 litri. 

Il design di nuovo Mokka, dalle proporzioni equilibrate e al contempo dinamiche, è caratterizzato da sbalzi ridotti e una presenza a terra solida. Si distingue anche per essere il primo modello a presentare il futuro volto del marchio “Opel Vizor” che si estende su tutta la parte anteriore del veicolo al di sotto del cofano e che racchiude logo e fari in un unico elemento, e l’abitacolo di prossima generazione completamente digitale “Opel Pure Panel; il cruscotto allungato orizzontalmente integra due display widescreen da 10 e 12 pollici, che forniscono solo le informazioni necessarie per non creare distrazioni. Tuttavia, per consentire un utilizzo intuitivo e l’attenzione costante del guidatore sulla strada, i progettisti Opel hanno mantenuto i pulsanti di controllo per le funzioni essenziali.

Nuovo Mokka continua la tradizione di Opel nel proporre tecnologie innovative di classe superiore. Offre sistemi avanzati come ACC (Advanced Cruise Control) con funzione di stop and go che regola automaticamente velocità e distanza in base ai movimenti del veicolo che lo precede. Inoltre, un sistema di posizionamento attivo mantiene automaticamente il nuovo Opel Mokka al centro della corsia. Anche il sistema di illuminazione dispone di tecnologie di classe superiore con i fari a matrice IntelliLux LED con 14 elementi che eliminano l’abbagliamento degli altri utenti in modo automatico, unico nella categoria. Tutte le varianti di Opel Mokka sono fornite di serie di lampade a LED nella parte anteriore e posteriore, del freno di stazionamento elettrico e del riconoscimento dei segnali stradali. È inoltre disponibile una telecamera posteriore per la visione panoramica a 180 gradi. 

Nuovo Opel Mokka si basa su una nuova versione della piattaforma multi-energia CMP (Common Modular Platform), altamente efficiente. Questo sistema modulare offre la massima flessibilità nello sviluppo del veicolo e consente l'uso di una trasmissione elettrica a batteria nonché di motori a combustione interna. Il team di ingegneri di Rüsselsheim ha lavorato in particolare sul contenimento rilevante del peso da un lato, risparmiando fino a 120 kg rispetto alla generazione precedente, e dall'altro aumentando la rigidità del telaio, aumentando fino al 30% la rigidità torsionale nel caso della versione elettrica con una struttura in cui la batteria viene integrata nella parte inferiore. I vantaggi sono evidenti: nuovo Opel Mokka consuma sostanzialmente meno energia, pur essendo molto più reattivo, agile e divertente da guidare. 

Il motore elettrico di Mokka-e rilascia 100 kW (136 CV) di potenza massima e 260 Nm di coppia massima, immediatamente disponibile dalla partenza. I guidatori possono scegliere fra tre modalità di guida - Normale, Eco e Sport - per una guida più equilibrata oppure più divertente, a seconda delle preferenze. La velocità massima limitata elettronicamente è di 150 km/h per preservare l'energia immagazzinata nella batteria da 50 kWh e l'autonomia che può arrivare fino a 322 chilometri secondo il ciclo WLTP in modalità Normale. Un sistema di ricarica rapida DC (corrente continua) da 100 kW, che consente di caricare l'80% della batteria in soli 30 minuti, è di serie. 

Sarà in vendita da fine estate 2020 e sarà disponibile nelle concessionarie da inizio 2021. Il nuovo modello sarà inoltre offerto con motori diesel e benzina particolarmente efficienti. 

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

BMW X1, si amplia la gamma motori
VideoTest

BMW X1, si amplia la gamma motori

30 Nov 2020 Paolo Pirovano

La SAV media è diventata in breve tempo il modello più venduto della casa di Monaco in tutto il mondo. Un’auto dalla grande versatilità e funzionalità con un’ampia...

Continua
Seat Leon, sempre più tecnologica
VideoTest

Seat Leon, sempre più tecnologica

30 Nov 2020 Paolo Pirovano

Hola hola, Leon! La Seat Leon si rinnova completamente nello stile con tanta tecnologia a bordo. E arrivano anche le motorizzazioni ibride.

Continua