Suzuki SWACE Hybrid Web Edition, online solo 15 esemplari

07 Jan 2021 Silvia Pirovano
Suzuki SWACE Hybrid Web Edition, online solo 15 esemplari

Da alcuni giorni, è possibile prenotare online Suzuki SWACE Hybrid Web Edition, vettura che segna l’ingresso della casa giapponese nel segmento delle station wagon ibride. La versione dedicata al Web è limitata a 15 esemplari e può essere acquistata a 27.400 euro. E’ realizzata in colorazione BiColor: bianco, nero e blu metallizzati, abbinati al tetto silver. 

Suzuki SWACE Hybrid, lunga 4,66 mt e larga 1,79, è dotata di un sistema ibrido che combina un motore elettrico da 53 kW (72 CV) con un motore termico 1.8l a ciclo Atkinson da 72 kW (98 CV), per una potenza massima di sistema di 90 kW (122 CV).
Il sistema ibrido che equipaggia SWACE Hybrid utilizza il solo motore elettrico, quello termico o entrambi, a seconda delle situazioni.
L’auto si avvia sempre in modalità EV e permette, a batterie cariche, di spostarsi totalmente in elettrico, fino a un massimo di un chilometro.
Con il Drive Mode Select, il guidatore può decidere di viaggiare in Eco, Normal o Sport, e attraverso il cambio si può impostare il B-mode che prevede un aumento della frenata rigenerativa in rilascio per massimizzare la ricarica delle batterie.

Il vano di carico ha una capacità che varia da 596 litri fino a 1.606 litri ribaltano in avanti gli schienali posteriori, potendo anche sfruttare un piano perfettamente piatto di ben 186 cm. aquesto grazie al posizionamento delle batterie del sistema ibrido sotto le sedute posteriori, soluzione che contribuisce anche ad abbassare il baricentro della vettura e quindi ad aumentare la stabilità. 

La Web Edition nasce sulla base dell’allestimento Top, il più ricco del listino SWACE Hybrid e riconoscibile per la presenza di fari full LED a proiettore. La dotazione di serie assicura il massimo del confort e della sicurezza di marcia.
L’equipaggiamento di SWACE Hybrid Web Edition comprende i sedili e il volante riscaldabili, il climatizzatore automatico bizona con sistema S-Flow che regola i flussi d’aria rilevando il numero di passeggeri presenti a bordo. Di serie l’apertura porte e l’avviamento “keyless”, i sensori di parcheggio anteriori, posteriori e laterali, la retrocamera e un sistema d’infotainment con touchscreen da 8 pollici e connettività Apple CarPlay, Android Auto e MirroLink.

Suzuki SWACE Hybrid Web Edition è dotata di sistemi guida autonoma di livello 2 che, oltre al cruise control adattativo, comprendono i dispositivi  “attentofrena” (frenata automatica d’emergenza con riconoscimento di pedoni e ciclisti), “guidadritto” (mantenimento attivo della corsia di marcia), “restasveglio” (monitoraggio dei colpi di sonno e della distrazione del pilota), “guardaspalle” (monitoraggio degli angoli ciechi, con opposizione al cambio di corsia in presenza di altri mezzi), “vaipure” (monitoraggio degli angoli ciechi in manovra in retromarcia) e “fermolì” (arresto automatico dell’auto in manovra quando sta per colpire un ostacolo fisso).
SWACE Hybrid è la prima Suzuki in assoluto a montare di serie il sistema di parcheggio automatico “senzamani”, che permette alla vettura di gestire in maniera autonoma le manovre di parcheggio parallelo o perpendicolare e, se necessario, di effettuare anche l’uscita dal parcheggio parallelo.

Per prenotare SWACE Hybrid Web Edition, una volta effettuati la registrazione e l’accesso all’Area MySuzuki, è sufficiente selezionare la concessionaria cui ci si vorrà appoggiare per le operazioni successive e prenotare l’auto tramite un acconto con PayPal oppure con carte prepagate, di credito o di pagamento. Dopo un’e-mail di conferma, il cliente viene quindi ricontattato dal concessionario prescelto per definire le fasi finali dell’acquisto, i tempi e le modalità della consegna.

In alternativa al saldo alla consegna, Suzuki propone un finanziamento Suzuki Solutions, studiato in collaborazione con Agos.
Attraverso Suzuki Solutions, ci si può mettere al volante versando, alla firma del contratto, un anticipo di 5.400 euro e pagare successivamente 35 rate mensili da 289 Euro ciascuna, con eventuale opzione di maxirata finale da versare in soluzione unica o, in alternativa, rateizzandone il pagamento (TAEG MAX 5,26%).

Grazie all’iniziativa Valore Futuro Garantito di Suzuki, dopo il primo periodo di rimborso rateale, oltre alla possibilità di tenere l’auto, si potrà scegliere se restituirla oppure sostituirla, passando a un’altra Suzuki nuova. In tal caso, al ricorrere delle condizioni previste, le concessionarie aderenti provvederanno al pagamento della maxirata coincidente con il valore futuro garantito di euro 14.400.
L’offerta Suzuki Solutions comprende, inoltre, l’omaggio per tre anni di assicurazione totale e parziale contro il furto e l’incendio da parte delle concessionarie aderenti.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Nuova Bayon, l’Urban SUV di Hyundai
Anteprima

Nuova Bayon, l’Urban SUV di Hyundai

14 Apr 2021 Mariano Da Ronch

Dimensioni contenute (4,18 mt di lunghezza per 1,77 di larghezza), interni spaziosi e un’ampia gamma di funzioni di sicurezza e connettività, ad un prezzo che promette di...

Continua
Eugenio Blasetti, le SW di Mercedes-Benz
Intervista a

Eugenio Blasetti, le SW di Mercedes-Benz

09 Apr 2021 Paolo Pirovano

Protagonista è Mercedes che porta in studio la nuova Classe E Allterrain, una Station Wagon elegante e versatile che diventa il punto di contatto tra il mondo delle...

Continua