MERCATO EUROPEO Giugno 2013

I dati relativi al primo semestre di quest'anno.

16 Jul 2013 motorpad.it
MERCATO EUROPEO Giugno 2013

L’ultima volta che nel mercato europeo (27+Efta) dell’auto si è vista una cifra positiva è stato nel 2007 e da allora le progressive perdite hanno lasciato sul terreno qualcosa come 4 milioni di vetture.
 
E’ l’amara constatazione di fondo che emerge dai dati relativi al primo semestre di quest’anno comunicati dall’Acea (l’associazione dei costruttori europei) e che definiscono il nostro continente come la sola area in controtendenza rispetto alle altre macro aree del mondo.
 
Le immatricolazioni da gennaio a giugno 2013 sono state 6.436.743 con un calo del 6,7% e di1.175.363 nel solo mese di giugno con una perdita del 6,3%.
La crisi coinvolge quasi tutti i paesi con la sola eccezione, tra i grandi mercati, della Gran Bretagna che vanta, nel semestre, un +10% mentre Francia (-11,2%), Italia 
(-10,3%) e Spagna (-4,9%) rappresentano i casi più gravi.

Commentando la situazione italiana il D.G. dell’Unrae (l’Associazione della Case automobilistiche estere) Romano Valente, ha dichiarato  “... possiamo auspicare che nell’ambito dei provvedimenti in corso di discussione in sede parlamentare,  relativi alla crescita del Paese e all’occupazione, si possano adottare almeno misure che riguardino i finanziamenti a tasso agevolato per i beni strumentali - e quindi anche per gli autoveicoli”.Provvedimenti, crescita e occupazione certamente “auspicabili” e considerazioni più volte espresse da più parti, ma che francamente non appaiono all’orizzonte dell’azione governativa in assenza anche di vere e autorevoli pressioni fondate sul peso che l’industria dell’auto e  della relativa filiera rappresentano sul piano sociale ed economico.
 
Germania – 1° semestre in flessione dell’8,1%
Il mercato tedesco chiude il semestre con una perdita dell’8,1%, 1.502.630 immatricolazioni totali e un mese di giugno a 282.913 unità (-4,7%): le previsioni portano ad un 2013 con 2,9/3.0 milioni di  unità.
 
Gran Bretagna in sei mesi a +10%
Le 214.957 immatricolazioni di giugno (+13,4%) hanno permesso alla Gran Bretagna di
superare il milione di vendite nel primo semestre 2013 (1.163.623 unità, +10% sui primi sei mesi 2012) e ottenere la sedicesima crescita consecutiva. Di questo passo le vendite dell’anno potrebbero assommare a 2.150.000 vetture (+5%).
 
Francia – 11,2% nel semestre e -14,7% a giugno
Perdita pesante per il mercato francese, che nei primi sei mesi del 2013,  cede l’11,2% a 931.476  immatricolazioni e archivia il mese di giugno con un calo dell’8,4% a 191.355 unità. Gli analisti stimano che l’anno potrebbe consuntivare non più di 1,7 milioni di vendite (-7,3%). 
 
 
Spagna  – 4,9% nei 6 mesi e -0,7 in giugno  
Nel mese di giugno sono state immatricolate in Spagna 72.766 vetture (-0,7%) che portano il
primo semestre ad un totale di 386.353 unità e a un calo del 4,9% sul gennaio-giugno 2012. Degno di nota il risultato del canale dei privati, che cresce per il terzo mese. La situazione potrebbe peggiorare per l’esaurimento degli incentivi previsti; da qui un 2013 che chiuderà attorno alle 6/700.000 unità. 

Uno sguardo alle grandi aree mondiali segnala , per il primo semestre dell’anno, che il Brasile è in crescita del 4,8% con 1,7 milioni di immatricolazioni, che la Cina vanta un +14% a 8,7 milioni  di unità, che gli stati Uniti sono a +8% e 7,8 milioni di vendite e che la Russia perde il 6% con 1,33 milioni di unità.

Torna indietro
Tags

notizie correlate:

Euro Ncap 2020, arrivano novità per i test
Tecnica/Tecnologia

Euro Ncap 2020, arrivano novità per i test

21 May 2020 Paolo Pirovano

L’emergenza sanitaria in corso ha temporaneamente bloccato l’esecuzione dei test sulla sicurezza Euro NCAP, il Consorzio europeo che organizza crash test su veicoli...

Continua
Mercato Auto Europa: crollo ad aprile
Economia

Mercato Auto Europa: crollo ad aprile

19 May 2020 Paolo Pirovano

Non poteva andare in altro modo e tutti gli effetti causati dall’emergenza Covid-19 portano in aprile un crollo delle immatricolazioni di auto dovuto alla chiusura delle...

Continua
Francesco Fontana Giusti, Renault Captur
Intervista a

Francesco Fontana Giusti, Renault Captur

08 May 2020 Paolo Pirovano

In questa intervista approfondiamo un modello che ancora non vi avevamo raccontato nei dettagli, la nuova Renault Captur, la B-SUV della casa francese che porta interessanti...

Continua