MILLE MIGLIA 2011

17 May 2011 motorpad.it
MILLE MIGLIA 2011
375 vetture al via e 54 prove cronometrate, per un totale di 1.600 chilometri del tragitto Brescia-Roma-Brescia: l’edizione 2011 della Mille Miglia non ha tradito le attese e si è rivelata una delle più combattute di sempre. La vittoria è andata alla coppia Giordano Mozzi e Stefania Biacca. Ad accompagnare le auto in gara una grande cornice di pubblico e appassionati e 150 splendide Ferrari d’epoca.

L’imprenditore mantovano Mozzi e la moglie, partner in tutte le gare, hanno trionfato a bordo di una Aston Martin Le Mans del 1933, battendo i Ferrari – padre e figlio- su Bugatti Type 37 e gli argentini Scalise e Claramunt su Alfa Romeo 6C 1500 GS del 1933. Solo quinto il favorito Giuliano Canè su BMW 328 Mille Miglia Coupé del 1939.

Tra i personaggi noti, la sorpresa è stata Rowan Atkinson (attore brittanico, noto come Mr. Bean) che si è piazzato 61° con la BMW 328 Mille Miglia Roadster del 1939; ben lontani dai primi 100 l’ex primo ministro olandese Balkenende (236° su Porsche 550-1500 RS del 1955) e il motociclista Giacomo Agostini (303° su Mercedes 710 SS del 1930); in moto andava decisamente meglio.
Torna indietro
Tags

notizie correlate:

Mercato auto Italia: Settembre cresce ma...
Economia

Mercato auto Italia: Settembre cresce ma...

03 Oct 2019 Paolo Pirovano

È un dato da analizzare nel dettaglio quello che arriva dai numeri delle vendite di auto in Italia nel mese di settembre e la prima annotazione è il ritorno in positivo...

Continua
Maserati Indy, splendida cinquantenne
Fari Puntati

Maserati Indy, splendida cinquantenne

01 Jul 2019 Silvia Pirovano

Esattamente 50 anni fa, il 1 Luglio 1969, dalla storica sede della Maserati in via Ciro Menotti 322 a Modena, usciva il primo esemplare della coupé Indy, con carrozzeria...

Continua
Subaru e la Onlus 7MML
VideoClip

Subaru e la Onlus 7MML

19 May 2019 Silvia Pirovano

La sigla 7MML significa  settemila miglia lontano ed è un viaggio organizzato lungo le coste dell’Europa da una Onlus bresciana per raccogliere fondi. Le vetture saranno...

Continua