MAZDA 3 - Vista da Lei

Gradevolezza estetica e comfort di marcia.

07 Dec 2013 motorpad.it
MAZDA 3 - Vista da Lei

Eccoci a parlare della nuova Mazda 3, una delle tante novità presentate sul mercato mondiale negli ultimi mesi. L’edizione attuale della berlina giapponese si presenta con una linea che ricorda in parte la precedente, ulteriormente aggraziata nelle forme, elegante e leggera come nella migliore tradizione iconografica giapponese. La nuova Mazda 3 risulta infatti più che mai una vettura “femmina”, con linee fluide e flessuose che la ingentiliscono all’esterno, e dettagli, rivestimenti e tessuti di pregio all’interno.

Al di là del lato puramente estetico, la nuova versione propone migliorie in fatto di comfort ed emissioni di altrettanto valore. Mazda 3 è infatti cresciuta in lunghezza (quasi 4,5 metri) e in larghezza (mancano 5 centimetri ai 2 metri), mentre si è rimpicciolita in altezza (quasi 1.5 mt): tali dimensioni ne fanno un’auto capiente e comoda, soprattutto per i passeggeri posteriori.

I consumi sono migliorati grazie ad un generale alleggerimento della vettura (-70 kg) e questo significa un’emissione di CO2 di 118 gr/km per la versione benzina 1.5 da 100 CV, che dichiara  dalla 5 litri tondi ogni 100 km.

La versione più potente, con motore benzina Skyactiv-G 2.000 cc da 165 CV, consuma 5.8 litri ogni 100 km ed emette 135 gr/km di CO2. Mazda 3 accontenta anche le aspettative degli utenti che prediligono il Diesel, con un turbo da 150 CV con motore 2.200 cc che consuma 3.9 litri di gasolio ogni 100 km. Ognuno di questi dati rappresenta un ottimo compromesso in termini di consumi, e quindi di spesa per il carburante, oltre che di emissioni e di rispetto per l’ambiente. Valori di tutto rispetto considerate soprattutto le dimensioni di questa vettura e la sua natura familiare.

Dal punto di vista delle dotazioni, Mazda 3 ne offre di qualificanti come lo start&stop e l’esclusivo sistema di recupero di energia i-Eloop, l’i-Activsense, un pacchetto di sicurezza che include un dispositivo di frenata automatica che interviene fino a 30 km/h, chiamato Smart Brake Support. Ultimo della lista ma non meno importante è l’Adaptive Frontr-Lighting System, che prevede fari anteriori in grado di seguire la traiettoria della curva, utilissimi per la guida serale, anche e soprattutto in caso di condizioni atmosferiche avverse che diminuiscono il campo visivo e la nitidezza dello stesso. Pensando sempre alla famiglia, Mazda 3 offre anche un moderno dispositivo di infotainment con schermo touch a 7”, per grandi e piccini che vogliono rimanere sempre connessi e informati.

Mazda 3 è disponibile con un prezzo di partenza di € 17.400. 

Torna indietro
Tags

notizie correlate:

Hyundai i20 anche con motore Mild Hybrid
Secondo noi

Hyundai i20 anche con motore Mild Hybrid

09 Nov 2020 Paolo Pirovano

Con la terza generazione la Hyundai i20 si rinnova profondamente sviluppando tutte le aree a partire dal design moderno e dinamico. È infatti il primo modello della casa...

Continua
Mazda MX-30 e-SkyActiv, la voce fuori dal coro
Secondo noi

Mazda MX-30 e-SkyActiv, la voce fuori dal coro

02 Nov 2020 Roberto Tagliabue

In uno scenario in cui tutti i costruttori si sfidano per produrre vetture elettriche con la maggior autonomia possibile, Mazda affronta la sua prima vettura 100% elettrica...

Continua