Renault Koleos, nuovi motori e comfort ai massimi livelli

La nuova gamma Renault Koleos è disponibile già in tre allestimenti: Business, Executive e Initiale Paris.

07 Feb 2020 Roberto Tagliabue
Renault Koleos, nuovi motori e comfort ai massimi livelli

A metà strada tra un profondo restyling e un nuovo modello, la Casa francese della losanga rafforza le dotazioni di lusso del proprio SUV di segmento C mantenendo inalterate le dimensioni ma rinnovando tutto ciò che non si vede. Sotto il cofano del nuovo Renault Koleos, infatti, trovano posto due nuovi motori a gasolio: Blue dCi da 150 e 190 CV. Malgrado l’accanimento nei confronti di questo tipo di motorizzazione il mercato dice a Renault che, almeno in questo segmento, il Diesel è ancora la motorizzazione più richiesta. 

L’unità da 150 CV è un quattro cilindri 1.749 cc con 340 Nm di coppia massima, mentre il 190 CV ha una cilindrata di 1.995 cc con 380 Nm. Entrambi sono accoppiati a un nuovo cambio automatico X-Tronic a variazione continua dotato della funzione D-Step che consente di simulare anche una modalità sequenziale. Il Blue dCi 150 è disponibile con la sola trazione anteriore, mentre il 190 soltanto con il tradizionale sistema di trazione integrale All-Mode 4x4-i. Oltre al rispetto delle normative Euro 6 d-Temp i due nuovi motori che emettono CO2 per 143 e 150 g/km rispettivamente, si attestano sotto la soglia dell’ecotassa risultando anche più parchi alla pompa rispetto ai modelli precedenti, con 5,4 e 5,7 litri per 100 chilometri nel ciclo misto.

Negli interni del nuovo Renault Koleos le dotazioni sono ai massimi livelli, non tanto e non solo nella scelta dei materiali, come la pelle Nappa che ricopre la selleria dell’allestimento Initiale Paris, ma anche per la cura delle cuciture e delle impunture. Restando sui sedili, l’elemento più curato dal punto di vista delle dotazioni e del comfort, quelli anteriori sono dotati dei sistemi di riscaldamento e rinfrescamento, mentre solo quello di guida ha anche della funzione massaggio. Oltre alle regolazioni elettriche, le sedute dispongono di una sportiva a al contempo comoda prolunga per sostenere le cosce adattandosi alle differenti altezze. Anche il divano posteriore è comodo: best in class la distanza minima tra divano e sedili anteriori di 289 mm, merito del passo lungo 2.704 mm. Inoltre, lo schienale può essere reclinato in due differenti posizioni. Notevole anche la capacità di carico: 565 litri nel bagagliaio che diventano 1.707 abbattendo lo schienale.

Il nuovo Renault Koleos oltre al rispetto delle normative, con la nuova accoppiata motori-cambio offre il massimo della comodità in tutte le condizioni di guida, dalle città alle autostrade. Nei percorsi misti si apprezza l’efficienza del CVT che sfrutta al meglio l’ottima coppia motrice disponibile già a bassi regimi che resta costante per un buon arco di utilizzo. L’impiego in sequenziale risulta efficace soprattutto in scalata: l’azione non è fulminea ma almeno la leva, che si spinge per scalare e si tira per salire di marcia, risulta sportiva e naturale. Solo oltre i 3.000 giri al minuto si avverte la presenza acustica del motore a inficiare un confort complessivo reso notevole anche dal sistema di climatizzazione bizona.

Ottimo, come in passato, il sistema di trazione integrale che si avvale della grande esperienza di Nissan nel mondo del 4x4. L’accoppiata con il CVT migliora la motricità, soprattutto nella modalità Lock attiva fino a 40 km/h, che consente di affrontare con disinvoltura il soft-offroad merito anche della luce a terra di 190 mm. Supera con disinvoltura ostacoli di una certa difficoltà e affronta bene salite e discese con pendenze notevoli, come abbiamo avuto modo di provare all’interno delle cave di marmo di Carrara. La modalità Auto 4x4 che distribuisce la coppia in base all’aderenza delle singole ruote, è ideale in tutte le condizioni di scarsa aderenza come l’asfalto bagnato.

Con gli oramai irrinunciabili dispositivi di assistenza alla guida, la gamma del Renualt Koleos è già ordinabile nelle concessionarie e si articola su tre allestimenti: Business, Executive e Initiale Paris, partendo dai 35.300 € della Koleos Business Blue dCi 150 X-Tronic per chiudersi al top con la Koleos Initiale Paris Blue dCi 190 X-Tronic 4x4 a 46.350 €.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Buon compleanno, Pininfarina
Motori e dintorni

Buon compleanno, Pininfarina

21 Feb 2020 Mariano Da Ronch

È il 22 maggio 1930 quando Battista Farina, detto “Pinin”, firma l’atto costitutivo della Carrozzeria Pinin Farina. Di lì a poco, dallo stabilimento di corso Trapani,...

Continua
Abarth 595 e Lupin III: di nuovo insieme
Motori e dintorni

Abarth 595 e Lupin III: di nuovo insieme

19 Feb 2020 motorpad.it

A quarant’anni da “Lupin III - Il Castello Di Cagliostro”, il ladro gentiluomo più famoso al mondo torna al cinema con un nuovo film “Lupin III – The first”,...

Continua
Giulio Marc D'Alberton, Peugeot 2008
Intervista a

Giulio Marc D'Alberton, Peugeot 2008

18 Feb 2020 Paolo Pirovano

Andiamo ad analizzare una delle novità più attese in questo inizio di 2020, la nuova Peugeot 2008. La SUV compatta, dopo la 208 porta una nuova vettura del marchio...

Continua